Cerca

Berlusconi (Silvio) si tiene Pato Questione di cuore e di Allegri

Il Cavaliere ieri a lungo al telefono con il brasiliano: colloquio decisivo per dire no al Psg. Meglio un campione di un allenatore

Berlusconi (Silvio) si tiene Pato Questione di cuore e di Allegri

Più Silvio che Barbara. C'è Berlusconi dietro il no di Pato al Psg. Quel "Io resto al Milan, è casa mia" con cui il Papero ha stoppato Adriano Galliani, che stava firmando in Inghilterra il contratto con Carlitos Tevez dopo aver detto sì ai 35 milioni di euro dei francesi per il brasiliano, è arrivato dopo una lunga telefonata con il "suocero". Certo, l'amore tra Pato e la figlia del presidente c'entra eccome. "Ogni giocatore ha il diritto di decidere la propria vita", ha commentato tra l'imbarazzato e l'arreso lo stesso Galliani. Berlusconi, in una giornata convulsa a Roma tra sentenza della Consulta sul referendum e voto su Cosentino, si è ritagliato un momento di privacy. Non c'era per nessuno, perché alla cornetta c'era il ragazzo che portò in rossonero a 17 anni, nel 2007. E l'età è proprio uno dei motivi che hanno convinto il Cavaliere a tenersi stretto Pato: ha 5 anni in meno di Tevez, senza contare che in prospettiva vale ben di più dei 35 milioni offerti da Leonardo e dagli sceicchi del Psg e in proporzione, naturalmente più della trentina di Tevez. Primo motivo a parimerito coi soldi: gli affetti. Terzo: la filosofia di Berlusconi, da sempre, è "prima i campioni poi gli allenatori". E dato che sulla cessione di Pato gravavano pesantemente i dissapori con mister Allegri, la conferma del brasiliano appare oggi di più un atto di sfiducia nei confronti del tecnico toscano.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    14 Gennaio 2012 - 11:11

    Perchè usate ancora le foto di Berlusconi da piccolo? Mettetene una di quando si alza al mattino prima di passsare dal truccatore!

    Report

    Rispondi

  • ortensia

    14 Gennaio 2012 - 11:11

    Non me ne intendo di calcio e non so se questo Pato e' un novello Maradona ma se fossi nei panni della Miriam Bartolini e di Berlusconi mi scoccerebbe molto che la Barbara si mettesse con un calciatore suppure belloccio . Preferirei qualcosa di meglio.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    14 Gennaio 2012 - 08:08

    C'é la Daddario, la Minetti, Ruby Forza. tu sei giovane...

    Report

    Rispondi

  • sidneysask

    13 Gennaio 2012 - 19:07

    Meno male , che Pato resta al Milan ; altrimenti avrebbe fatto la stessa fine di Kaka , che da quando ha lasciato il Milan , non ha combinato niente ... A riguardo Tevez : un grande campione per il momento , ma in discesa .. Penso che non sia buono , ne' per il Milan , ne' per l 'Inter ..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog