Cerca

Il 4 stelle a Cortina fa schifo debacle delle sciatrici Usa

Notti insonni per la squadra americana nell'hotel costruito 55 anni fa: Vonn seconda e Mancuso nona nella discesa di coppa del mondo

Il 4 stelle a Cortina fa schifo debacle delle sciatrici Usa

Senza nulla voler togliere a Daniela Merighetti, la sciatrice azzurra che ha trionfato nella discesa libera di Coppa del mondo svoltasi stamattina a Cortina, sicuramente le notti trascorse a dormire male non hanno giovato a due campionesse della statura di Lindsay Vonn (detentrice della Coppa in carica) e Julia Mancuso. Le due atlete hanno alloggiato con il resto della squadra femminile americana in un hotel che, nonostante le 4 stelle, la Mancuso ha definito sulla sua pagina Facebook "non all'altezza", dicendosi pronta addirittura ad andare a dormire nel suo van Volkswagen California. Una lamentela alla quale ha risposto il presidente degli albergatori cortinesi, Gherando Manaigo: "Ci dispiace molto per la Mancuso e per la squadra americana, verificheremo la segnalazione. L'albergo effettivamente non è nuovissimo e non è stato ristrutturato di recente". La struttura in questione era stata realizzata addirittura nel 1956, in occasione delle Olimpiadi invernali. Per la cronaca, la Vonn ha chiuso al secondo posto dietro alla nostra Merighetti, la Mancuso addirittura nona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    16 Gennaio 2012 - 09:09

    La classica italo-americana arricchita che gioca a fare "la figa" pretendendo alberghi da sultano del Brunei quando lei , magari dormiva assieme ai suoi fratelli nello stesso letto perchè la sua famiglia sicula appena arrivata in America non aveva soldi...

    Report

    Rispondi

blog