Cerca

Mou si deve arrende ancora: al Barca l'andata di Coppa

Puyol e Abidal rimontano il gol iniziale di Cristiano Ronaldo. Partita nervosa tra pali e simulazioni. Mourinho si gioca tutto al Camp Nou

Mou si deve arrende ancora: al Barca l'andata di Coppa

L'incubo di Mourinho ha un nome e si chiama Barcellona. Ancora una volta il Real Madrid si deve arrendere ai blaugrana. Questa volta la cornice dell'ennesimo clasico (ben 5 incontri in un solo anno) è l'andata dei quarti di Coppa del Re. Lo special one stupisce tutti presentando una formazione ultradifensiva per difendere il risultato e giocarsi tutto al ritorno al Camp Nou. Scelta che sembra pagare quando i blancos vanno in vantaggio al minuto 11 grazie ad un diagonale di Cristiano Ronaldo che supera Pinto. Dopo il gol si ripete lo stesso canovaccio degli scontri precedenti. Il Real si chiude ermeticamente in difesa per poi colpire con ripartenze veloci, il Barca rumina il suo possesso palla fatto di triangolazioni e verticalizzazioni veloci cingendo d'assedio la porta di Casillas. Il gol però questa volta arriva da calcio d'angolo agli inizi della ripresa. Puyol imbeccato da Xavi incorna di testa e manda in rete. Il pareggio incattivisce la partita. Pepe prima tira un pestone alla mano di Messi, poi simula platealmente. Ma l'incubo del Real si chiama sempre Messi. La pulce dimostra ancora una volta la sua classe lanciando Abidal in porta che insacca senza problemi. Per Mou ancora una sconfitta da digerire.

Guarda il video su LiberoTv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • porrzuz1492

    19 Gennaio 2012 - 11:11

    il real come rosa è migliore ma il barcellona è più squadra e in più a Messi

    Report

    Rispondi

blog