Cerca

Totti agli operai che protestano "Noi che possiamo fare?"

Il capitano della Roma ascolta un gruppo di lavoratori dell'azienda di Pomezia che manifestano contro i tagli al personale

Totti agli operai che protestano "Noi che possiamo fare?"

Francesco Totti da domenica non è più solo l'idolo dei tifosi romanisti ma anche di molti cassaintegrati italiani. Il motivo? Essersi fermato a parlare con un gruppo di operai della Sigma-Tau che protestano ormai da più di un mese contro i tagli al personale. E così domenica, prima della partita di campionato tra Roma e Bologna, un gruppo di lavoratori dell'azienda di Pomezia ha fermato l'autobus della Roma che si dirigeva allo stadio. Scopo dell'iniziativa era quello di sensibilizzare il mondo del calcio su tematiche come il lavoro precario e la cassaintegrazione. I manifestanti hanno chiesto alla squadra giallorossa qualche minuto per spiegare la loro situazione. Il capitano Francesco Totti ha accettato e una volta sceso dal pullman ha chiesto "che cosa poteva fare per loro". Durante il breve colloquio Totti ha espresso la sua solidarietà ai manifestanti e dopo è ripartito tra gli applausi degli operai.

Guarda il video su LiberoTv


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sorpasso

    31 Gennaio 2012 - 11:11

    Perchè non devolve gli introiti che incassa dalla pubblicità agli operai?

    Report

    Rispondi

blog