Cerca

La cura anti gelo del portiere francese "Farsi la pipì addosso"

Jéromie Janot, giocatore del Saint'Etienne, rivela il suo metodo per combattere il freddo. "Tanto dopo mi faccio la doccia"

La cura anti gelo del portiere francese "Farsi la pipì addosso"

Per combattere il gelo siberiano che sta attanagliando l'intera Europa ci sono diversi modi. Si va dai classici consigli della nonna a quelli degli esperti. Jéremie Janot, portiere del Saint Etienne, squadra che milita nella Ligue one francese, ha ideato un metodo tutto suo. "Quando manca un quarto d'ora alla fine della della partita, mi faccio la pipì addosso. Poi, me ne vado sotto la doccia" ha rivelato candidamente il giocatore all'Equipe. Infatti anche in Francia, come in Italia, hanno avuto la brillante idea di giocare le partite di calcio in nottura a 13 gradi sottozero e da qui l'idea del metodo naturle anti gelo brevettato dal portiere francese. Janot però, propone altri rimedi "Sotto i guanti bisognerebbe metterne degli altri, in lattice. Il peggio, però, sono i piedi. Se qualcuno inventasse qualcosa per evitare che si congelino diventerebbe ricco sfondato. In panchina è peggio che in campo, coperte o non coperte".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog