Cerca

Serie B, vola il Varese. Ossigeno per la Samp

I lombardi espugnano il campo dell'Albinoleffe. Tre punti per i blucerchiati a Grosseto. Molti rinvii per la neve: Brescia-Torino a data da destinarsi

Serie B, vola il Varese. Ossigeno per la Samp

Pioggia di rinvii sulla Serie B. Posticipato il match tra Brescia e Torino a data da destinarsi. Stessa sorte per gli incontri tra Gubbio e Modena, Pescara e Reggina e Sassuolo e Ascoli. Per quel che riguarda il calcio giocato, in attesa del match di domenica alle 15 tra Vicenza e Cittadella, la Sampdoria coglie un importante successo esterno in casa del Grosseto. Pari tra Nocerina e Bari, Padova e Verona ed Empoli e Crotone. Vittorie esterne, infine, per il Livorno sul campo della Juve Stabia e per il Varese nello stadio dell'Albinoleffe. Di seguito la cronaca delle partite.

Vola il Varese - Il Varese rinforza la sua posizione in zona playoff espugnando per 2-1 il campo dell'Albinoleffe nel derby lombardo. Decisiva la doppietta di Granoche, all'esordio con la maglia dei biancorossi. L'ex attaccante del Novara va a segno già al 4' saltando il portiere e depositando in rete e si ripete al 62' sfruttando un pasticcio della difesa di casa. L'Albinoleffe aveva pareggiato momentaneamente al 45' del primo tempo con Germinale su sponda di Cocco.

Ossigeno per la Samp - Importante vittoria esterna per la Sampdoria che espugna il campo del Grosseto per 1-0 nel giorno del ritorno sulla panchina toscana di Guido Ugolotti. Decide un sinistro da fuori area di Pasquale Foggia al 66'. Nel recupero la Sampdoria resta in dieci per l'espulsione di Rispoli ma riesce a portare a casa la vittoria. Allontanato anche il tecnico blucerchiato Giuseppe Iachini.

Reti bianche nel derby veneto
- Finisce a reti bianche il sentito derby fra Padova e Verona. Per entrambe un punto importante in chiave playoff ma allo stesso tempo un'occasione persa per cercare di avvicinarsi al terzetto composto da Pescara, Sassuolo e Torino fermate dal maltempo. L'occasione più importante capita sui piedi del padovano Cutolo al 24' che spara addosso al portiere scaligero Rafael dopo un errore di Mareco.

Colpaccio del Livorno - Colpo esterno del Livorno che si impone in rimonta per 2-1 sul difficile campo della Juve Stabia. Padroni di casa in vantaggio al 10' con un destro rasoterra dal limite dell'area da parte dell'ultimo arrivato Caserta. Pareggio toscano al 20' con un diagonale di Paulinho, al settimo sigillo stagionale, e rete decisiva di Dionisi al 22' con un sinistro dalla distanza. I labronici restano in dieci uomini dal 52' per l'espulsione di Sini ma il risultato non cambia più.

Pari tra Empoli e Crotone - Finisce 1-1 al 'Castellani' fra Empoli e Crotone. Un punto che serve poco ad entrambe le squadre, sempre nella parte bassa della classifica. Ospiti in vantaggio al 13' con Sansone che batte il portiere Pelagotti con una girata in area di rigore. Meritato pareggio dei toscani ad opera di Buscè al 73' con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Un punto per la Nocerina - Termina 1-1 il match fra il fanalino di coda del campionato Nocerina ed il Bari di Torrente. Pugliesi in vantaggio al 33' con il settimo sigillo stagionale di Caputo su assist di Forestieri. Pareggio dei campani ad opera di Merino al 78' con un tocco morbido che beffa il portiere ospite.

La classifica
- Pescara 51 punti; Sassuolo e Torino 50; Verona 48; Padova 45; Varese 41; Reggina e Bari 36; Brescia 35; Sampdoria 34; Juve Stabia e   Grosseto 33; Cittadella 31; Livorno 29; Vicenza 27; Crotone 26; Modena  24; Empoli 23, Albinoleffe, Gubbio 23; Ascoli 22; Nocerina 18.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog