Cerca

Maldini, scaricato dal Milan trova casa a Parigi

Secondo Le Parisien l'ex capitano del Milan raggiungerà Ancelotti e Leonardo al Psg. Allenerà i difensori della squadra francese

Maldini, scaricato dal Milan trova casa a Parigi

Parigi si tinge rossonero. Dopo Leonardo e Ancelotti, un altra leggenda milanista starebbe approdando alla corte degli emiri del Paris Saint Germain. A rivelarlo, il quotidiano francese Le Parisien, secondo il quale l'ex capitano del Milan sarà per la prossima stagione un rinfozo d'eccellenza nello staff tecnico di Monsieur Ancelotti. Il compito della bandiera del Milan sarà quello di allenare i difensori della squadra parigina a partire da giugno. L'ex colonna rossonera si è detta "molto sensibile alle proposte" dei proprietari del club. Le prime voci di un suo possibile sbarco nella capitale francese erano girate il 14 gennaio, in occasione dell'esordio in panchina di Carlo Ancelotti nel match vinto contro il Tolosa. In quell'occasione, l'ex difensore 43enne aveva parlato solo di "una visita di cortesia a degli amici". Però i motivi di un approdo di Maldini al Psg sono più di uno. L'ex difensore infatti ha mal digerito la conclusione della sua carriera con il Milan. Lo scontro con i tifosi e l'attesa infinita per un ruolo all'interno della società milanista sembrano aver stancato Maldini. Parigi alla fine val bene una messa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog