Cerca

Pellegatti, insulti live a Conte: Malato mentale, cazzo rompi

Milan-Juve al veleno, il telecronista rossonero sbotta contro il tecnico: "Senza vergogna, vai negli spogliatoi". E su Chiellini...

Pellegatti, insulti live a Conte: Malato mentale, cazzo rompi

Carlo Pellegatti contro Antonio Conte. La delusione per l'1-1 tra Milan e Juventus, con il gol di Muntari clamorosamente non visto dalla terna arbitrale sull'1-0 per i rossoneri, lascia l'amaro in bocca al telecronista Mediaset, da sempre ugola milanista. Quando l'arbitro Tagliavento fischia la fine, Pellegatti inizia soft: "Che ingiustizia, che ingiustizia, che vergogna". Poi l'allenatore bianconero si avvicina all'arbitro e si lamenta. Lì si scatena l'ira del telecronista: "Conte è senza vergogna, va a protestare...". Quindi il tornado contro Conte e il difensore juventino Chiellini, colpevole di essersi beccato con Ambrosini. "Conte è malato mentale. Vai e vai negli spogliatoi. C..zo rompi i coglioni stasera? Stasera muto e vai negli spogliatoi! Guarda, guarda, colpa di quel testa di c..zo - sottolinea con un tocco di eleganza finale Pellegatti, probabilmente riferendosi a Chiellini -. Per fare incaz... Ambrosini ce ne vuole!".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aristogatto99

    02 Marzo 2012 - 17:05

    Boban è stato maleducato con Conte. Può esprimere la sua opinione, può fare la domante che vuole, ma ripetere a oltranza "io ho ragione e tu hai torto, io ho ragione e tu hai torto....." è da incivile. Ne abbiamo già abbastanza di pessimi giornalisti, ci mancava solo lui. Allegri ha ripetuto in più interviste "per parlare devo chiedere il permesso a Marotta..." anche questo pessimo comportamento di cattivo gusto e maleducazione. Una battuta che non fa ridere e che non ci si aspetta da una persona seria e corretta. Allegri e Boban... due delusioni. Peccato per loro! Poi ci si mette ache questo Pellegatti... a dimostrazioni che sulle reti mediaset e Sky il livello giornalistico è davvero scarso. Non che alla Rai sia tanto migliore....

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    27 Febbraio 2012 - 21:09

    Difendere una persona di grande cultura come Carlo Pellegatti è lontano dai miei pensieri. Carlo ha chiesto scusa per il fuori onda che è da imputare esclusivamente ad un tecnico fonico. Tuttavia se riusciste ad ascoltare i fuori onda di altri cronisti, sarebbe ben più evidente la maleducazione, da tifo, che viene esternata dai cronisti sportivi di parte. Carlo ha chiesto scusa a tutti ed in primis ad Antonio Conte. In contraltare mi piacerebbe sapere da Antonio Conte chi sono i mafiosi che si lamentano delle ingiustizie palesi che si perpetrerebbero ai danni della Juve. Lui è un codardo e non dirà mai apertamente le accuse di mafia erano rivolti al proprietario del Milan ed al presunto potere mediatico di Mediaset. I vigliacchi lanciano accuse e si trincerano dietro coperture federali che fanno diffidare Galliani ma non chiedono ragione a Antonio Conte delle gravi accuse esternate. Uno che allena una squadra di calcio non può essere sempre considerato alla stregua di 'Tartavaglio'!

    Report

    Rispondi

  • aldopastore

    27 Febbraio 2012 - 19:07

    questi "commentatori" da 4 soldi. Non sanno piu che fare per mettersi in mostra e, voi, date pure spazio. Questa spazzatura non serve a nessuno. Questo al di là delle parolacce. Poverio N.Carosio. , N.Martellini si staranno rivoltando nella tomba.

    Report

    Rispondi

  • angelo.Mandara

    27 Febbraio 2012 - 13:01

    Quale acredine, quale veemenza !! Ho voluto rivedere la clip incriminata su la "fuori uscita" di tal Pellegatti sulla cronaca del "suo" Milan (togliendoci l'ultimo dubbio).Quanto sentito, dovrebbe essere, credo, oggetto di attenta considerazione che ancora, oggigiorno, consente di poter parlare fuori dai canoni, perlomeno, della buona educazione e minimo di civismo. L'ormai "SENZA VERGOGNA"...non può finire lì..."Conte senza vergogna...malato mentale"? Scurrilità da bettola...altro che da cospetto a milioni di telespettatori..Mediaset (mai un accenno a torti pro-Juve),alla quale Mediaset di sicuro avrà portato un sicuro danno d'immagine e di portafoglio...perchè i tifosi juventini rimasti fedeli all'emittente, non l'hanno mandata giù. (segue) Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog