Cerca

Le stelle dell'Ovest battono l'Est nell'All Star Game dell'Nba

Le Wester conference si impone nella sfida di Orlando 152-149. Bryant supera Jordan per punti segnati nella partita delle stelle

Le stelle dell'Ovest battono l'Est nell'All Star Game dell'Nba

Va alle stelle dell’Ovest l'All Star Game 2012 dell'Nba. Nellasfida giocata la scorsa notte a Orlando la selezione della Western Conference si è imposta su quella dell'Est col punteggio di 152-149 con un Kobe Bryant da record. La stella dei Lakers, autore di 27 punti, ha scavalcato Michael Jordan ed è diventato il giocatore che ha messo più punti a referto nella storia dell’All Star Game. Bryant ha ora lo score complessivo di 271 punti in 14 incontri  disputati e nella speciale graduatoria precede di 9 punti Jordan e di 20 Kareem Abdul-Jabbar. Il premio di Mvp (Most valuable player, cioè miglior giocatore) della sfida va per la prima volta in carriera al campione degli Oklahoma City Thunder Kevin Durant, che mette a referto 36 punti e 7 rimbalzi. A Est non è bastata la prestazione maiuscola di LeBron James, anch’egli autore di 36 punti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog