Cerca

Le stelle dell'Ovest battono l'Est nell'All Star Game dell'Nba

Le Wester conference si impone nella sfida di Orlando 152-149. Bryant supera Jordan per punti segnati nella partita delle stelle

0
Le stelle dell'Ovest battono l'Est nell'All Star Game dell'Nba

Va alle stelle dell’Ovest l'All Star Game 2012 dell'Nba. Nellasfida giocata la scorsa notte a Orlando la selezione della Western Conference si è imposta su quella dell'Est col punteggio di 152-149 con un Kobe Bryant da record. La stella dei Lakers, autore di 27 punti, ha scavalcato Michael Jordan ed è diventato il giocatore che ha messo più punti a referto nella storia dell’All Star Game. Bryant ha ora lo score complessivo di 271 punti in 14 incontri  disputati e nella speciale graduatoria precede di 9 punti Jordan e di 20 Kareem Abdul-Jabbar. Il premio di Mvp (Most valuable player, cioè miglior giocatore) della sfida va per la prima volta in carriera al campione degli Oklahoma City Thunder Kevin Durant, che mette a referto 36 punti e 7 rimbalzi. A Est non è bastata la prestazione maiuscola di LeBron James, anch’egli autore di 36 punti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media