Cerca

Gp Malesia: Button in pole

Ferrari ancora flop

Gp Malesia: Button in pole
La Ferrari proprio non va, mentre la sorprendente Brawn Gp spinge ancora a tavoletta. Sarà infatti l’inglese Jenson Button a partire nuovamente in pole position nel Gran premio di Malesia dopo le prove ufficiali di questa mattina. Le due rosse di Maranello, al contrario, vedranno da molto lontano la prima fila con Kimi Raikkonen al 7° posto e Felipe Massa addirittura 16°, eliminato dopo il Q1.
L'inglese della BrawnGP ha conquistato il miglior tempo delle qualifiche davanti alla Toyota di Jarno Trulli. Terzo e quarto tempo per Vettel (Red Bull) e Barrichello (Brawn Gp) che però perderanno rispettivamente 10 e 5 posizioni. Concedendo così a Raikkonen di partire due posizioni in avanti rispetto al tempo ufficiale che lo vedeva nono.
Se quindi dalle parti della scuderia che ha già trionfato al debutto in Australia si continua a festeggiare, in casa Ferrari si torna a parlare di disastro. Lo ha fatto Massa: “Non ho avuto un giro perfetto all’inizio e ci siamo fidati troppo – ammette il brasiliano –, invece di mettere un altro set di gomme e uscire ancora, abbiamo pensato che il giro, anche se non perfetto, sarebbe bastato”. Come non detto. 
Davanti a Raikkonen ci sono anche la Toyota di Glock, poi Rosberg, Webber e Kubica. Kimi ha lottato ma non è sembrato che la F60 potesse lottare per la pole. Si conferma invece l'ottimo rendimento di Brawn Gp, Toyota e Red Bull, in questo momento le vetture che sembrano avere una marcia in più. Il via domani alle 11. 
La griglia di partenza del Gp di Malesia: Prima fila: 1. Jenson Button (Gbr) Brawn GP 1'35’’181; 2. Jarno Trulli (Ita) Toyota 1'35’’273; Seconda fila: 3. Timo Glock (Ger) Toyota 1'35’’690; 4. Nico Rosberg (Ger) Williams 1'35’’750; Terza fila: 5. Mark Webber (Aus) Red Bull 1'35’’797; 6. Robert Kubica (Pol) BMW-Sauber 1'36’’106; Quarta fila: 7. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 1'36’’170; 8. Rubens Barrichello (Bra) Brawn GP 1'35’’651 (retrocesso di 5 posizioni per sostituzione cambio); Quinta fila: 9. Fernando Alonso (Spa) Renault 1'37’’659; 10. Nick Heidfeld (Ger) BMW-Sauber 1'34’’769; Sesta fila: 11. Kazuki Nakajima (Jap) Williams 1'34’’788; 12. Lewis Hamilton (Gbr) McLaren-Mercedes 1'34’’905; Settima fila: 13. Sebastian Vettel (Ger) Red Bull 1'35’’518 (retrocesso di 10 posizioni per incidente Gp Australia); 14. Heikki Kovalainen (Fin) McLaren- Mercedes 1'34’’924; Ottava fila: 15. Sebastien Bourdais (Fra) Toro Rosso 1'35’’431; 16. Felipe Massa (Bra) Ferrari 1'35’’642; Nona fila: 17. Nelson Piquet Jr. (Bra) Renault 1'35’’708; 18. Giancarlo Fisichella (Ita) Force India 1'35’’908; Decima fila: 19. Adrian Sutil (Ger) Force India 1'35’’951; 20. Sèbastien Buemi (Svi) Toro Rosso 1'36’’107.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog