Cerca

Milan avanti con il terrore: l'Arsenal vince 3-0, non basta

Rossoneri ai quarti di Champions, li salva la vittoria 4-0 dell'andata. Primo tempo da incubo, difesa inguardabile

1
Milan avanti con il terrore: l'Arsenal vince 3-0, non basta

Alla fine saranno quarti di finale. Ma ieri il Milan di Allegri se l’è vista brutta all’Emirates Stadium di Londra. Avanti per 4 gol a 0 dopo la gara di andata a San Siro, i rossoneri si sono trovati sotto 3 a 0 dopo nemmeno quaranta minuti, con lo spettro di una eliminazione che si faceva sempre più reale. Di Koscienly, Rosicki e Van Persie le reti dei Gunners: le prime due in seguito a errori della difesa rossonera, il terzo su calcio di rigore per fallo provocato dal duo Mensah-Nocerino su Chamberlain. Nella ripresa, quando già si temeva il peggio, il Milan tornava in campo con maggiore lucidità, anche se ci voleva un super Abbiati per evitare lo 0-4 ancora da parte di Van Persie. I rossoneri avevano anche due palle per segnare: la prima con Ibrahimovic (particolarmente in ombra), che dopo aver recuperato un rinvio sbagliato del portiere inglese Szczesny calciava sul fondo a porta praticamente vuota, anche se da una trentina di metri. E la seconda con Nocerino che, a una manciata di minuti dal termine, calciava da pochi passi sullo stesso Szczesny un cross molto invitante di Aquilani.


Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sidneysask

    07 Marzo 2012 - 03:03

    Nel mio parere : il problema della squadra , era proprio " Ibra " che tutti puntavano su di lui , e una volta preso il pallone ..... Troppo Egoista . Scommetto che se il Siena o il Lecce avrebbbe giocato contro l' Arsenal , avrebbero segnato almeno 3 goals . Personalmente non vedo questo Milan che potrebbe avere i requisiti da campione . ( Maybe , to many spice Girls before the game ) ?? ....

    Report

    Rispondi

media