Cerca

La pazza idea di Ibrahimovic La prossima stagione il Real?

Le voci si rincorrono dopo la discussione con Allegri: Zlatan in 'camiseta blanca'? Forse una strategia per il rinnovo

La pazza idea di Ibrahimovic La prossima stagione il Real?

Adriano Galliani si è detto contento. Zlatan Ibrahimovic arrabbiato? "Non è un problema, gioca meglio". A tenere banco in casa Milan, negli ultimi giorni, il faccia a faccia tra il fuoriclasse svedese e il tecnico Massimiliano Allegri al termine del match di Champions tra Milan e Arsenal, dove i rossoneri hanno rischiato una clamorosa eliminazione nonostante il 4-0 dell'andata a San Siro. Zlatan, furioso, avrebbe rinfacciato ad Allegri di aver scelto una formazione sbagliata. Giovedì a Milanello la tregua, anche se i due protagonisti si sono praticamente ignorati. Da casa Milan l'intero episodio viene bollato come "la solita esagerazione giornalistica". Ma il diverbio c'è stato. Eccome. Come c'è il maldipancia di Zlatan.

Ibra verso Madrid? - Ed è in questo contesto che hanno cominciato a rincorrersi voci clamorose. Ibra, si sa, non ha mai amato mettere radici in una squadra, men che meno in una città. Ha vagabondato un po' ovunque: dall'Ajax alla Juventus, poi all'Inter, quindi il Barcellona e l'amore con il Milan. Ma questo amore rossonero, forse con la complicità della discussione con Allegri o semplicemente per l'indole del centravanti, potrebbe anche finire. E finire molto presto. Zlatan, dicono i bene informati, vorrebbe cambiare ancora. Il sogno? Indossare la camiseta blanca del Real Madrid per coronoare una strepitosa carriera che lo ha portato a vestire le maglie di tutti (o quasi) i club più importanti d'Europa. E Ibra a Madrid troverebbe Josè Mourinho: il feeling tra i due è sempre stato più che ottimo. Le voci che sono filtrate sul possibile trasferimento di Zlatan potrebbero anche far parte di una strategia per strappare a Galliani un oneroso rinnovo, ma con l'errabondo giocatore non si può mai dare nulla per scontato. E c'è anche chi sostiene che potrebbe pensare anche al Chelsea, oppure a Manchester, sponda City, senza dimenticare i petrodollari dello sceicco dell'ambizioso Paris Saint Germain.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Borgofosco

    09 Marzo 2012 - 15:03

    Ibrahimovic al Real Madrid? Mai sentita una baggianata più grande! Ibra almeno per un altro anno non potrà muoversi pena una penale mega-onerosa da pagare al Barcellona soprattutto se la destinazione di Zlatan dovrebbe essere quella madridista. Comunque pregherei libero, in tema di informazione calcistica, di fare una migliore cernita delle voci di mercato a riguardo dell'asso svedese. Il mio modesto parere è che Ibra dopo tanto girovagare ha trovato il suo habitat nel Milan! Il team rossonero è maestro, da sempre nella ricostruzione di campioni poi dimostratisi fenomeni. Cito un certo Carletto Galli. scarto della Roma,venuto al Milan a fare incetta di scudetti e lo stesso Carlo Ancelotti che ha trovato al Milan una dimensione che non aveva mai conosciuto( confesso, poiché ho citato la Roma, la mia preferenza su chi potrebbe far fare il salto di qualità al Milan). Tranquilli , Berlusconi non lascerà partire chi gli consentirà di riportare i rossoneri sul tetto del mondo!

    Report

    Rispondi

blog