Cerca

Si schianta contro la recinzione Muore lo sciatore Zoricic

La tragedia è avvenuta durante una gara di skycross a Grindelwald in Svizzera. L'atleta ha perso il controllo nell'ultimo salto

Si schianta contro la recinzione Muore lo sciatore Zoricic

Tragica caduta in gara dello sciatore freestyle canadese Nick Zoricic che si è schiantato contro le recinzioni perdendo la vita. L’incidente è avvenuto durante una prova di skicross a Grindelwald in Svizzera. L'atleta ha perso il controllo nell’ultimo salto ed è rimasto esanime al suolo. La competizionè è stata sospesa. Ventinove anni, aveva cominciato la sua carriera nello sci alpino, per poi 'convertirsì allo skicross. Aveva all’attivo due podi nello skicross e un sesto posto nella classifica assoluta del 2011. Sono state cancellate sia la gara di oggi sia quella di domani previste nella località elvetica. La Federazione italiana sport invernali si associa alla Federazione internazionale nell’esprimere "il più profondo cordoglio alla famiglia di Nick Zoricic e alla nazionale canadese".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Borgofosco

    12 Marzo 2012 - 12:12

    Amo visceralmente la montagna e tutti gli sport meravigliosi che si fanno in mezzo alla natura. Amo anche l'ebrezza della velocità che, come diceva il mio vecchio maestro di sci: -'quei due pezzi di legno che hai ai piedi non hanno i freni'- Profonda tristezza e grande cordoglio per i famigliari della vittima sportiva. Le piste da sci hanno parecchie carenze sotto il profilo della sicurezza. Tante volte mi chiedo come 'il mio angelo protettore' ha potuto salvarmi dalla mia stupidità! Raggiungere velocità di oltre 100 Km/h sugli sci è quasi da incoscienti. Per questi motivi le piste dovrebbero essere maggiormente curate per non presentare indici di pericolosità al limite dell'impraticabilità. Vi è da augurarsi che lo sciatore Nick Zoricic sia l'ultima disgrazia forse dovuta alla incuria. E' indispensabile.un controllo accurato affinché venga impedito a principianti incoscienti di causare le disgrazie che hanno afflitto ultimamente gli sport alpini.

    Report

    Rispondi

blog