Cerca

Champions, il Milan ci crede Con il Barcellona finisce 0-0

Andata quarti a San Siro, grande gara difensiva dei rossoneri, Messi stoppato. Il 3 aprile al Camp Nou serve un pari con gol

Champions, il Milan ci crede Con il Barcellona finisce 0-0

Il Milan resta in piena corsa per un posto nelle semifinali di Champions League. I rossoneri di Allegri fermano, in un Meazza tutto esaurito, il Barcellona sullo 0-0, un risultato che rimanda il discorso qualificazione alla gara di ritorno, in programma il 3 aprile al Camp Nou. Privo dello squalificato Van Bommel e degli infortunati Abate, Thiago Silva e Pato, il Milan ha un’occasionissima dopo 3', con Robinho che tutto solo spara alto da due passi. Abbiati, al 9', pasticcia su un sinistro di Messi ma Dani Alvis non sa approfittarne. Episodio dubbio al 16': Sanchez, dopo uno schema su punizione, si ritrova davanti ad Abbiati, che in uscita sembra toccarlo: per lo svedese Eriksson è tutto regolare. Ibrahimovic, al 20', non sfrutta a dovere un assist di Seedorf e, dal dischetto, calcia male, favorendo la parata di Valdes. Sale il Barcellona e Abbiati, al 26', deve distendersi su Xavi, che poi al 32' si vede rimpallare da Nesta una conclusione a botta sicura. Gran recupero di Antonini su Sanchez al 35' ed il primo tempo si chiude senza reti. Nella ripresa, al 7' dentro El Shaarawy per Robinho, un innesto che dà più dinamismo al Milan, che al 14' tira un sospiro di sollievo per una punizione alta di Messi. La partita si fa equilibrata, i campioni d’Italia si difendono con ordine ma, dopo un’azione personale di Tallo ed un tuffo di testa di Puyol, perdono per un infortunio Nesta, al quale il Meazza tributa la standing-ovation. Nel finale scema il ritmo, gli spagnoli abbozzano il forcing e Abbiati, al 43', si supera per impedire a Messi di sbloccare in extremis lo score, con Antonini prodigioso nella successiva chiusura in scivolata sul tap in di Tello. Il presidente Silvio Berlusconi a fine gara è entrato nello spogliatoio per fare i complimenti al catalani: "Cosa ho detto a Guardiola? Che apprezziamo come gioca il Barcellona e che siamo orgogliosi di essere riusciti ad ottenere un risultato in cui il grande Barça non ha prevalso". E sui rossoneri: "Mi è piaciuto ma ho qualche osservazione da fare. Quale? Non si dice...". Nell'altro quarto di finale, il Bayern Monaco ha vinto a Marsiglia 2-0 con reti di Gomez e Robben.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog