Cerca

Moggi: "Moratti? Esaltato. Milan Lab? Ha fallito"

L'ex dg della Juventus e 'Il calcio dal suo punto di vista. Sul presidente dell'Inter: "Un tifoso". Scatenato su infortunio Pato

Moggi: "Moratti? Esaltato. Milan Lab? Ha fallito"

Su LiberoTV ritorna Luciano Moggi con Il calcio dal suo punto di vista. Intervistato da Tommaso Lorenzini, l'ex dg della Juventus analizza alla sua maniera i temi della settimana calcistica L'eliminazione del Milan? "Le partite sono decise dagli episodi: il secondo rigore non c'era, anzi era fallo di Puyol". Fino a quel momento il Barca non aveva impressionato. Moggi difende Ibra: "Ha fatto il suo, un assist, tanto lavoro". E allora l'attenzione torna sul campionato: "La Juve farà benissimo. Qualcuno la sta seguendo dall'alto. Ora ogni partita è decisiva". Ma il Milan potrebbe avere problemi in attacco: "Cassano non tornerà in questa stagione e Pato è fragilissimo. Milan Lab ha fallito, ogni due giorni si rompe. Forse era meglio venderlo". La lotta al terzo posto, invece è apertissima: "Dico Napoli favorito, ma prima deve battere la Lazio. E non sarà facile perché i biancocelesti giocheranno pensando a Giorgio Chinaglia, appena scomparso. Era un grande uomo e un ottimo calciatore". L'Udinese non ha molte chance secondo Moggi mentre l'Inter potrebbe recuperare. Merito del nuovo mister? "Stramaccioni è il vice allenatore di Cambiasso e Zanetti. Ha la fiducia dello spogliatoio e ha voglia di arrivare". Dunque l'entusiasmo di Moratti è eccessivo, ed ecco la consueta stoccata: "Il presidente dell'Inter parla come un tifoso esaltato, lascia il tempo che trova.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iuliusagricola

    06 Aprile 2012 - 16:04

    Leggo i commenti antijuve, quindi antimoggi. Nessuna onesta' intellettuale. La fatal verona? Colpa d'agnelli! Ma nn erano gli juventini che tiravano in ballo i morti? O forse la regola esclude a prescindere solo gli interisti e Facchetti? Tirare in ballo Conte x la bufola colpisce in un colpo solo, informazione, diritto e democrazia. Ma qui mi scandalizzo meno, i berluskoniani, nemmeno sanno cosa significhi una di queste parole. Un saluro al direttore x la sua battaglia di liberta', la seguo dal processo antiverita' che sta combattendo a NApoli, la seguiamo su internet, siamo con lei. Saluti.

    Report

    Rispondi

  • iuliusagricola

    06 Aprile 2012 - 16:04

    Leggo i commenti antijuve, quindi antimoggi. Nessuna onesta' intellettuale. La fatal verona? Colpa d'agnelli! Ma nn erano gli juventini che tiravano in ballo i morti? O forse la regola esclude a prescindere solo gli interisti e Facchetti? Tirare in ballo Conte x la bufola colpisce in un colpo solo, informazione, diritto e democrazia. Ma qui mi scandalizzo meno, i berluskoniani, nemmeno sanno cosa significhi una di queste parole. Un saluro al direttore x la sua battaglia di liberta', la seguo dal processo antiverita' che sta combattendo a NApoli, la seguiamo su internet, siamo con lei. Saluti.

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    06 Aprile 2012 - 14:02

    Pensi un poco, può parlare anche lei che nega il diritto di parola ad altri! Già, ma forse lei fa parte di quella schiera che nega l'evidenza, successivamente accertata da Palazzi, di reati sfuggiti nella inchiesta, quanto meno parziale, di 'calciopoli'. Luciano Moggi ha avuto il merito di far emergere fatti che avrebbero dovuto scandalizzare chi, come lei, magari ha indossato smoking bianchi! Un solo appunto all'ex dg della Juventus, si è dimenticato che la società bianconera richiese la retrocessione, nella serie inferiore per non essere cancellata come società sportiva! Quindi le sue rivendicazioni e le sue rimostranze andavano indirizzate contro chi lo aveva additato, unitamente a Bettega e Giraudo, come unici colpevoli di tutte le imputazioni. Però costoro si sono dimenticati del lavoro meritevole da Moggi svolto che ha fatto vincere alla Juventus scudetti e Champions League. Io non lo avrei perdonato a nessuno, ma si sa il tifoso non ragiona anche se si chiama Luciano Moggi!

    Report

    Rispondi

  • orconero

    06 Aprile 2012 - 11:11

    In un paese civile, e noi non lo siamo, uno come Moggi sarebbe in galera. Qua pontifica e gli viene dato spazio sui giornali. E poi ci si stupisce che rubano tutti cominciando dai politici. Calciopoli doveva essere una lezione, invece si insegna che si puo' truffare e restare impuniti, anzi ti fanno pure parlare.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog