Cerca

Luce e caldo con olio di colza Stadio Meazza diventa "verde"

L'impianto sarà in funzione a partire da settembre. Inter e Milan produrranno da se l'energia e guadagneranno mezzo milione di euro

Luce e caldo con olio di colza Stadio Meazza diventa "verde"

Svolta verde a San Siro. Da settembre lo stadio sarà illuminato e riscaldato grazie all'olio di colza. Sì, perché - come si legge sulle pagine del quotidiano Il Giorno - dall'inizio della prossima stagione calcistica il Meazza potrà contare su un nuovissimo impianto di cogenerazione energetica. Stop ai combustibili inquinanti. Avanti con l'olio di colza, l'olio vegetale che può essere utilizzato anche come carburante alternativo. Milan e Inter, che gestiscono il Meazza (di proprietà comunale) per mezzo della M-I Stadio srl, puntano tutto sull'olio di colza per illuminare e riscaldare l'impianto, comprese le docce dei calciatori rossoneri e nerazzurri. E on è solo una questione di sensibilità ambientale. Con il nuovo impianto di cogenerazione alimentato a oli vegetali, infatti, le due società calcistiche riusciranno a produrre e vendere energia. I numeri del piano economico relativi al nuovo impianto energetico, realizzato dalla brianzola Jmv Spa, lo dimostrano. Partiamo dalle spese, tutte a carico di Milan e Inter. L'impianto -- denominato Green System Md998 e capace di produrre 7,8 milioni di Kw all'anno -- costa 1,4 milioni di euro. Se si aggiungono le spese annuali per il combustibile e la manutenzione ordinaria e straordinaria si arriva a un costo complessivo di 1,6 milioni di euro. Ma i ricavi annui provenienti dalla cessione di energia elettrica sono stimati in 2,1 milioni di euro. In pratica grazie al nuovo impianto di cogenerazione Milan e Inter avranno un utile di 567.721 euro all'anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 44carlomaria

    12 Aprile 2012 - 17:05

    Si tratta di un trigliceride organico, quindi bruciando emette anidride carbonica come tutti i combustibili fossili e acroleina sostanza molto pericolosa e tossica, per il fegato e irritante per la mucosa gastrica, inoltre riduce la potenza maschile. Una bella cosa per chi va allo stadio e lascia a casa la moglie. L'unico vantaggio è l'essere esente dalle accise, cioè non si pagano le tasse: sveglia Monti d'Azzate. Asvedommia

    Report

    Rispondi

blog