Cerca

Milan, Allegri spavaldo: "Scudetto? Vinciamo noi"

Il mister rossonero fa una profezia. E torna a parlare del gol annullato a Muntari contro la Juve: "Pesa in modo determinante"

Milan, Allegri spavaldo: "Scudetto? Vinciamo noi"

Max Allegri in versione profeta spaccone: "Chi vince lo scudetto? Credo noi". L'allenatore del Milan arriva in conferenza stampa e rompe gli indugi con una frase destinata a far discutere da qui a fine stagione. Poi cita l'episodio che, a suo dire, ha falsato la volata scudetto: "Il gol di Muntari al momento pesa in maniera devastante”. La rete non concessa al centrocampista rossonero nello scontro diretto contro la Juve torna dunque alla ribalta.

Allegri sereno - Alla vigilia della gara casalinga con il Genoa, i campioni d’Italia sono secondi ad un punto dalla Vecchia Signora. "Ancora è tutto aperto, il campionato è lungo. A 6 giornate dalla fine può succedere di tutto. In Serie A nessuno regala niente a nessuno", dice Allegri a Milan Channel. Sulla stagione della sua squadra, il mister è sereno: "Io non devo difendermi e non devo difendere la squadra o la società. Siamo usciti dalle semifinali di Coppa Italia ai supplementari. In Champions, siamo stati eliminati ai quarti dalla squadra più forte del mondo. E siamo secondi in campionato, ad un punto dalla vetta. Abbiamo avuto tantissimi infortuni e la situazione andrà esaminata. Proprio sul fronte assenti, Allegri contro il Genoa recupera Bonera, Van Bommel e Antonini. Per continuare la rincorsa alla capolista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • granchiorossonero

    14 Aprile 2012 - 11:11

    La sfortuna del Milan quest'anno ,oltre agli infortuni biblici , e' stata quella di aver trovato una rivale in stato di grazia . A pensarci bene il Milan sta dando tutto quello che ha in corpo . A Verona, ha veramente sputato sangue, ma di contro ha una Juventus che non ha mai perso una partita e di squadre imbattute se ne contano nella storia della serie A, ogni venticinque anni. Senza questa Juve ,lo scudetto il Milan se lo sarebbe gia' accaparrato con il sigaro in bocca,nessuno si aspettava una stagione cosi' per gli zebrati, ma onore a questa Juve tignosa e arrembante. Pero' i conti ( caro Conte ) si fanno alla fine.

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    14 Aprile 2012 - 10:10

    Veda lei è uno di quei tifosi, come lo era Peppino Prisco, che trovavo simpatico ma indisponente. Mi citi una sola statistica che non riporta il Milan come squadra italiana che detiene , non soltanto da oggi, il maggior possesso palla. Gli interisti rivendicano a ragione, due scudetti che, diciamolo benevolmente, gli avete carpito in modo poco sportivo. I milanisti di vecchia data ricordano con 'orrore' Verona 73 e Concetto Lo Bello. Per non parlare dell'ultima 'fatal Verona' dove un partito politico stabilì la vittoria di quello scudetto. Questo avrebbe dovuto cancellare per sempre il dopo calciopoli, ma, non è così. Vecchi vizi e vecchi personaggi popolano ancora i meandri di Lega Calcio e Federazione. Il "duo toscano" sta facendo più danni di uno Tsunami e lei mi fa battute alla Prisco? Allora le auguro che la sua squadra perda, a Cesena, con un gol fantasma. Vediamo un poco se qualcuno acutizza la vista mentre all'altro gli ricrescono i capelli!

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    14 Aprile 2012 - 00:12

    la cosa che mi fa imbestialire è che parla gente che il Milan lo vede sui poster oppure attraverso gli hit lights. Non frequenta gli stadi e non lo vede neppure se ha la pay tv. Non vorrei essere offensivo ma i post mi sembrano inviati dai trani di periferia dopo che qualcuno si è scolato un mezzo litro di barbera ricavato dalle more e dalle mele. Io il Milan lo seguo, registro le partite, le riguardo e con un video registratore particolare, analizzo le azioni contestate rivedendole per fotogrammi. Sarà una mania però mi piace essere informato per poter verificare le tesi, dei moviolisti, che quasi sempre distorcono la realtà. Affermo con decisione che il gol di Robinho era valido perché il pallone aveva superato la linea bianca. Per non parlare del gol di Muntari! Ho documentato falli quanto meno scabrosi di Chiellini, anche la maglia a Denis, offside non rilevati ad attaccanti della Juventus ecc. Ccome ha detto Galliani l'errore ci può stare ma non l'ignoranza e la malafede

    Report

    Rispondi

  • Lorenzo1508

    Lorenzo1508

    13 Aprile 2012 - 23:11

    ...e che la Juve vinca lo scudetto per la supremazia negli incontri diretti! voglio vedere scoppiare di bile zio fester, allegrone e quei milanisti che continuano ad affermare che la Juve piange e ruba. SE AVESTE UN BRICIOLO DI SPORTIVITA'(manco a dirlo) mi dovreste spiegare come fa una squadra che ha passato il campionato nella metà campo avversaria ad aver avuto UN SOLO RIGORE! E POI PIANTATELA CON IL GOL DI MUNTARI. SIETE PATETICI OLTRE CHE ARROGANTI!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog