Cerca

Lampard litiga con Chelsea

L'Inter offre 10 milioni

Lampard litiga con Chelsea
Voci insistenti in Inghilterra dicono che il Chelsea rispedirà al mittente l’offerta di 10 milioni di euro avanzata dall’Inter per il centrocampista Frank Lampard. Ma non vuol dire che il giocatore indosserà la maglia della squadra di Londra nella prossima stagione, soprattutto dopo le polemiche delle ultime ore con la società per il nuovo contratto. Secondo l’accordo in vigore, Lampard dovrebbe restare al Chelsea ancora per un anno, ma la questione sui nuovi termini si sta facendo davvero calda. Bollente.
La tensione cresce perché la società non vuole andare oltre le 140.000 sterline a settimana per il centrocampista, che punta dalla sua sulla lealtà e la costanza del rendimento nel corso degli ultimi anni per avere qualcosa di più. Dietro l’angolo c’è sempre la società milanese con in testa José Mourinho, il tecnico portoghese che con Lampard in mezzo al campo ha conquistato due Premier League.
“Abbiamo sempre confermato che non vogliamo che Lampard se ne vada e la nostra offerta punta a questo obiettivo”, sono le parole dell’ad londinese Peter Kenyon, “l’offerta è ancora sul tavolo e Frank ha ancora un anno di contratto con noi”. Anche il nuovo allenatore, Felipe Scolari, ha parlato ai giornalisti dichiarando che Lampard ha espresso la volontà di rimanere, però ammette che qualcosa è cambiato, pur mostrandosi ottimista: “E’ una questione di minimi particolari che verranno risolti e resterà con noi per più di un anno”.
A Milano restano in ascolto. La telenovela continua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog