Cerca

Ronaldo come ai bei tempi

Fa sognare il Corinthians

Ronaldo come ai bei tempi
 Gioca poco, si propone quasi sempre in veste di suggeritore. Ma è sempre decisivo. Ronaldo è tornato in Brasile e veste la maglia del Corinthians, ma la classe è quella di sempre. Il Fenomeno nella partita di campionato contro il San Paolo, ha mandato in estasi i tifosi grazie a un paio di giocate di livello superiore che hanno risolto da sole la partita. Prima Ronaldo ha servito un assist meraviglioso al compagno Jorge Henrique, che smarcato davanti al portiere ha centrato la traversa, sulla ribattuta della quale ha insaccato l'altro attaccante Douglas. Dopodiché in un'azione di contropiede è lui stesso a trafiggere il portiere in uscita con un tocco leggiadro consegnando alla squadra il passaggio alla finale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ghorio

    20 Aprile 2009 - 13:01

    Ancora una volta per i cosiddetti opinionisti televisivi,presunti esperti di calcio, arriva la smentita con i fatti. All'indomani dell'infortunio del febbraio dello scorso anno, Ronaldo veniva giudicato un atleta finito. Adesso arriva la controprova. Nella vicenda tra l'altro non fa una bella figura il Milan, come società, che, all'indomani dell'infortunio, aveva annunciato la vicinanza verso l'atleta, ma si è ben guardato dal rinnovagli il contratto. Adesso Ronaldo dimostra il suo valore di grande giocatore. Giovanni Attinà

    Report

    Rispondi

blog