Cerca

Juve, cori razzisti a Balotelli

Una gara a porte chiude

Juve, cori razzisti a Balotelli
Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha condannato la Juventus a disputare un turno a porte chiuse a causa dei cori razzisti rivolti dai tifosi bianconeri nei confronti del giocatore dell'Inter Mario Balotelli durante la partita giocata sabato sera. Ma i tifosi bianconeri non ci stanno, e già si mobilita il mondo di internet: «È giusto punire chi si rende protagonista di insulti razzisti - si legge sul forum di vecchiasignora.com - ma permetteteci soltanto di notare in tutto questo un po' di ipocrisia. Se per 90' la madre di un giocatore qualunque viene insultata, nessuno dice niente. Poi però scattano dei cori razzisti contro Balotelli e si mobilitano tutti: ministri, Digos, Moratti che chiede la partita a tavolino, politici, giornalisti e, naturalmente, il giudice sportivo che per dare l'esempio ci andrà giù pesante. Un insulto è un insulto, senza distinzioni». Secondo i supporters juventini sarebbe stato l'atteggiamento provocatorio assunto da Balotelli a istigare gli insulti, comunque intollerabili, e l'interista «avrebbe meritato qualche provvedimento disciplinare per il suo comportamento incivile in campo».
Nel suo referto il giudice sportivo ha sottolineato come i cori razzisti si siano verificati «in molteplici occasioni» e «in vari settori dello stadio» e ha sottolineato «l'assenza di qualsiasi manifestazione dissociativa da parte di altri sostenitori ovvero di interventi dissuasivi da parte della società». Il giudice ha tenuto conto della «gravità del fatto, per la pervicace reiterazione di tali deplorevoli comportamenti, che nulla hanno a che vedere con la passione sportiva», e ha inoltre «preso atto dell'assenza di qualsiasi manifestazione dissociativa da parte di altri sostenitori ovvero di interventi dissuasivi da parte della società».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    22 Aprile 2009 - 12:12

    Allegri tifosi juventini...che il 3 maggio si va a vedere il Lecce !!! Che bailamme su questo episodio di razzismo(?)allo stadio di Torino. I più avversi antijuventini avrebbero proposto chiusura stadio fino alla fine del campionato ; sempre i più avversi avrebbero contestato all'attuale presidente Cobolli l'incongruenza di ricorso dopo le scuse per tanto misfatto. Insomma Torino bianconera (quasi) capitale dell'odio di razza : incredibile!!! Eppure quella giornata di chiusura dello stadio, comminata alla Società juventina (come stabilita...con troppa fretta ed emotività), unica Società di "A" colpita da tale provvedimento non pare tener conto di "assenza di reiterazione" e che l'analogo provvedimento che colpì il Verona (anni fa in serie "B") ...faceva seguito a quattro multe avute per stessa motivazione. Non sarà, magari, che qualche forma di razzismo la si voglia applicare verso i colori bianco...neri ?? Da quanto è successo dal 2006 a questa parte...parrebbe proprio di sì !!!Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • puntocomando

    21 Aprile 2009 - 14:02

    ho giocato una vita al calcio e mandarsi a vicenda la mamma al mare fra giocatori era una prassi,poi se c'era un giocatore che faceva lo strafottente a bè allora per tutti quelli che giocano a calcio era una manna dal cielo,questo minimo usciva con il naso rotto se proprio non erano le costole,il sign.balotelli prima o dopo si prendera la lezione che si merita e spero anche che continui a giocare perchè è anche forte calcisticamente ma troppo stronzo caratterialmente,saluti e baci

    Report

    Rispondi

  • angelo.Mandara

    21 Aprile 2009 - 14:02

    Balotelli,eccentrico "Pierino" 18enne...che spopolerà i nostri stadi ??...Buuh...4/5 di cori razzisti ? Dalla tribuna, la mia percezione di cori proveniva dalla curva sud ed i 4/5 saranno stati di fischi e fischietti che assordavano l'ambiente quando la palla era tra i piedi nerazzurri. Ma, dico io, quei scriteriati della curva... avessero cambiato motivazioni ai loro cori magari prendendosela con la madre o sorella dell'interessato,non sarebbe successo nulla (in questa Italia, patria dell'onore familiare)... perchè questa è la morale corrente...sarebbe stata come essere in una "zona franca". Altra cosa insopportabile, è sapere che in serie A, alla Juventus, prima società, capiterà di avere la chiusura dello stadio..per motivi razzistici (tutto un retroterra che crolla?).Possibile tanta faciloneria? Mentre all'Inter hanno già dimenticato un razzismo più "nostrano", dove a San Siro, campeggiavano, a tutta curva, scritte : " Napoli fogna d'Italia" !!! Cosa pensare...che con questo precedente devo supporre che in prospettiva l'Inter, a Torino, sfrutterà sempre "l'effetto Balotelli"e la massima resistenza dei tifosi bianconeri. Non dimentichiamo poi, che il 18 aprile, a Torino, s'è giocata "la partita" che da due anni è diventata una cosa "speciale". Lo stadio, come mai successo, si trasforma in una bolgia dantesca, di "seria avversione alla controparte" e dove (purtroppo) le varie educazioni "fanno un passo indietro"...non "dimentiche" di quelle sentenze di "farsopoli" mai digerite. Se non si è Juventini di "sangue"...non si potrà capire. Infine su Balotelli...visto che a lui non provvede la sua società...mi aspetterei, almeno, che gli arbitri, in campo, lo prendessero sotto stretta sorveglianza. Dispiacerebbe veder usato Balotelli come un'arma impropria, con destinazione... curve !!! Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • steni

    21 Aprile 2009 - 14:02

    Ormai l'esistenza di una giurisprudenza (sic!) sportiva creata fantasiosamente e frettolosamente ad hoc per la Juventus e di un'altra per tutti gli altri, specie se "onesti", è un datto di fatto. Per quanto disgustoso, grazie ad una dirigenza rappresentante di una proprietà che si è venduta la Juve per motivi politico/finanziari, sarà così ancora per lustri. Solo un miracolo che possa portare all'estromissione dell'attuale indegna proprietà metterà fine a questo stato di cose! P.S. Ma Lapo, non aveva detto che dovevamo essere simpatici?!

    Report

    Rispondi

blog