Cerca

start-up

Con 'Smart Retail' in vetrina a Rovigo tecnologie per il commercio

Con 'Smart Retail' in vetrina a Rovigo tecnologie per il commercio

Rovigo, 18 feb. (Labitalia) - Nasce il Temporary Living Lab 'Smart Retail', la vetrina delle tecnologie dedicata al mondo del commercio. A lanciarlo t2i - Trasferimento Tecnologico e Innovazione, società consortile per l'innovazione partecipata dalle Camere di commercio di Treviso, Verona e Venezia Rovigo Delta Lagunare, che lo inaugura stasera presso lo spazio Lombardi (in piazza Vittorio Emanuele II), a Rovigo. 'Smart Retail' è un progetto promosso e finanziato da t2i - Trasferimento Tecnologico e Innovazione nell'ambito del Protocollo Polesine e sostenuto dall'Ascom della città rodigina.

Il Temporary Living Lab 'Smart Retail', allestito in uno spazio storico del centro di Rovigo riaperto grazie a questa iniziativa, sarà un laboratorio dimostrativo per ospitare tecnologie e soluzioni innovative rivolte al mondo del commercio, oltre che essere spazio di confronto e di trasferimento di esperienze e luogo di incontro con esperti, innovatori e sviluppatori di tecnologie, per costruire insieme nuovi spunti capaci di migliorare l'esperienza di acquisto dei consumatori.

Nello 'Smart Retail', che sarà aperto fino a maggio e che sarà visibile dall'esterno anche grazie a una vetrina animata che garantirà l'interazione con il pubblico anche quando lo spazio è chiuso, sono state installate alcune tecnologie permanenti come la 'Realtà Aumentata', il 'Near Field Communication', strumenti per l’analisi del comfort, proiezioni 3D, alle quali si affiancheranno altre innovazioni e soluzioni tecnologiche a rotazione.

Il Temporary Living Lab ‘Smart Retail’ vuole essere un primo passo per porre il mondo del retail come motore di innovazione e non mero utilizzatore 'silente' delle tecnologie, fornendo una panoramica su quello che è lo stato dell’arte e i trend del futuro, senza dimenticare temi chiave come ad esempio 'innovazione del back-end', 'customer experience' e 'omnicanalità'.

Da febbraio a maggio 2016, il Temporary Living Lab ospiterà inoltre incontri con esperti e innovatori del mondo retail. Nell'incontro di apertura, l'intervento di Antonio Loborgo, Territory Business Manager di Cisco System Italy, sull’importanza della digitalizzazione nel mondo del commercio con una dimostrazione di tecnologie innovative per il mondo del retail.

Poi, nella seconda metà di febbraio, l’intervento di Franco Coin, amministratore delegato di Mht - Microsoft, 'Dal consumatore online al cliente on site', mentre a inizio marzo il temporary lab ospiterà Mick Odelli, fondatore di Drawlight, con un appuntamento dedicato alla realtà immersiva e alle tecnologie espositive nel negozio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog