Cerca

start-up

A Pietrarsa maratona di talenti, 24 ore per ideare un progetto innovativo per il turismo

A Pietrarsa maratona di talenti, 24 ore per ideare un progetto innovativo per il turismo

Roma, 23 mar. (Labitalia) - Esperti e appassionati di turismo, ma soprattutto innovatori, possono farsi avanti. Il 7 e 8 aprile, infatti, possono diventare protagonisti di un evento inedito: il nome è To.Ma.To., Top Marathon Tourism. Una manifestazione organizzata dal ministero dei Beni Culturali, con il supporto di Invitalia, che mette in palio 30.000 euro con l’obiettivo di ideare un progetto originale e innovativo per migliorare l’offerta e l’esperienza turistica nel nostro Paese.

Chi possiede capacità creative e competenze di innovazione applicabili al turismo è, quindi, invitato a partecipare alla maratona di 24 ore che, a partire dal pomeriggio di giovedì 7 aprile, si svolgerà a Napoli, all’interno Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, nell’ambito degli Stati generali del turismo, organizzati dal ministero dal 7 al 9 aprile. La Top Marathon Tourism è un 'brainstorming' collettivo aperto a innovatori, programmatori, artisti, creativi, designers, manager della cultura, esperti di marketing e informatici.

I partecipanti formeranno diversi team, che si sfideranno per proporre nuove idee non solo innovative, ma anche fattibili e sostenibili dal punto di vista economico. Il gruppo primo classificato si aggiudicherà un premio di 15.000 euro, il secondo di 10.000, il terzo di 5.000.

I vincitori saranno decretati da una giuria di esperti che prenderà in considerazione, tra l’altro, il grado di innovatività delle idee, l’utilità, la loro applicazione pratica e le tecnologie utilizzate. I tre gruppi vincitori, inoltre, saranno invitati a partecipare ai tavoli di discussione degli Stati generali del turismo.

To.Ma.To. è anche un’occasione di confronto e di scambio tra persone esperte di turismo o comunque desiderose di contribuire all’innovazione del settore. È un evento di condivisione, di relazione e di amicizia: i partecipanti lavoreranno fianco a fianco e trascorreranno una notte nel Museo di Pietrarsa utilizzando il proprio materassino o sacco a pelo, mentre l’organizzazione metterà disposizione gratuitamente un servizio di food and beverage.

Ogni iscritto dovrà prendere parte alla maratona con il proprio computer o attrezzatura di lavoro e potrà utilizzare la connettività presente sul posto. L’iscrizione è gratuita e va fatta attraverso un apposito form online entro le 12 del 31 marzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog