Cerca

lazio/roma

Toollssharing.com, attrezzature in sharing per non sprecare tempo

Toollssharing.com, attrezzature in sharing per non sprecare tempo

Roma, 5 ott. (Labitalia) - Artigiani, agricoltori, aziende ma anche privati e pubbliche amministrazioni possono dire addio ai 'tempi morti' e agli sprechi, guadagnandoci. Grazie a Toollssharing.com, il portale nato dall’idea di associati di Confagricoltura e Confartigianato per creare una grande magazzino on-line capace di condividere attrezzature e strumenti di lavoro dislocati su tutto il territorio, senza problemi di orario, di spazio e budget per tutte le tasche. Il portale è on line su Eppela.com per la raccolta di adesione in crowdfunding, necessarie a sviluppare il progetto in maniera rapida e renderlo operativo già nei primi mesi del nuovo anno.

“Un progetto -dice Tommaso Pardi, co-fondatore- per rilanciare le piccole imprese edili, artigiane che devono fare i conti con appalti e lavori sempre più piccoli e di brevi periodo, ma anche un modo per fornire ai privati gli strumenti e le attrezzature ideali per lavori fai-da-te, dall’edilizia all’agricoltura e al giardinaggio”. “La scelta di lanciare in crowdfunding il progetto -avverte Matteo Labellarte, co-fondatore di Toolssharing.com- è anche per costruire dal basso una piattaforma dedicata a tutti coloro che hanno o devono utilizzare degli strumenti da lavoro, risparmiando e guadagnando soldi e tempo”.

“Non basta lanciare un’idea -sostiene- ma è necessario anche lavorare sulla stesura di regole precise e chiare; per questo il nostro progetto è attivo anche su CollaboraToscana per codificare la sharing economy e costruire insieme le future regole”. Il progetto Toolssharing è supportato da PostepayCrowd, il programma di crowdfunding, cofinanziato dai mentor di PostePay e della piattaforma Eppela, leader del crowdfunding, ai quali si aggiungono Confartigianato e Confagricoltura, le due principali associazioni di categoria che ne stanno promuovendo l’adesione e la diffusione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog