Cerca

Onu: Ossigeno, allarme in Italia per i giornalisti aggrediti

0
(AGI) - Roma, 20 ott. - La "Giornata Internazionale per mettere fine all'impunita' per i reati contro i giornalisti", indetta dall'ONU, sara' un'occasione per riflettere anche sul caso-Italia. Ossigeno per l'Informazione promuove una "Quattro Giorni" di iniziative. Gli appuntamenti di Ossigeno rientrano nell'elenco delle manifestazioni ufficiali #endimpunity riconosciute dall'Unesco e che si svolgeranno in tutto il mondo. Questi gli appuntamenti: lunedi' 24 ottobre 2016, dalle ore 15 alle ore 19, presso il Senato della Repubblica, nella sala Koch, convegno: "Onu: giornalisti aggrediti, colpevoli impuniti. L'allarme delle Nazioni Unite - Cosa accade in Italia". Con Grasso, Mijatovic, C. Fava, Grosso, Spampinato, Iacopino, Albanese, Carotti, N. Fava, Mennella. Con il patrocinio del Senato della repubblica, della Fnsi, dell'Ordine nazionale dei giornalisti. Martedi' 25 ottobre 2016, alle ore 15 nella Sala Stampa della Camera dei Deputati, Ossigeno presentera' il Dossier inedito: "I numeri della diffamazione, condanne e risarcimenti abnormi" basato per la prima volta sui dati ufficiali forniti dal Ministero della Giustizia e che confermano la gravita' della situazione italiana. Mercoledi' 26 ottobre 2016, dalle ore 9 alle ore 14, presso la Biblioteca Nazionale Centrale in viale Castro Pretorio 105, Roma, Seminario formativo per giornalisti e studenti medi e universitari dal titolo: "Stop all'impunita' per i reati e gli abusi contro i giornalisti". Il Seminario riconosce crediti formativi ai partecipanti. Il 27 ottobre il Dossier sara' presentato al Press Club di Bruxelles in una Conferenza alla quale hanno assicurato la loro presenza rappresentanti delle istituzioni europee.(AGI) Bru

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media