Cerca

India e Brasile motori dell'eolico

Sostenibilita

Bruxelles, 18 apr. - (Adnkronos) - Saranno l'India ed il Brasile a guidare lo sviluppo...
0
Bruxelles, 18 apr. - (Adnkronos) - Saranno l'India ed il Brasile a guidare lo sviluppo...

Bruxelles, 18 apr. - (Adnkronos) - Saranno l'India ed il Brasile a guidare lo sviluppo dell'energia eolica nel mondo. A sostenerlo in un rapporto è Christian Kjaer, direttore della European Wind Energy Association. ''Per quota di mercato e tecnologia, continua Kjaer, i paesi europei sono ancora in testa, con una particolare prevalenza nel settore off-shore e solo in quest'anno verranno installati nuovi impianti per una potenza complessiva di 46 gigawatt. Ma per quanto riguarda le nuove istallazioni è già il secondo anno che la maggior parte sono state fatte in Paesi non OCSE''.

Secondo il rapporto, l'Asia continuerà ad essere il più grande mercato del mondo e questo a fronte di una stabilità del mercato europeo che deve fare i conti con un'incertezza normativa ed una perdurante crisi finanziaria ed economica. Kiaer, che ha presentato il rapporto in occasione della riunione informale dei ministri dell'energia che si è tenuta oggi in Danimarca, ha sostenuto che è necessario andare oltre il 2020 ed arrivare fino al 2030 per fissare dei paletti a cui possa attenersi lo sviluppo del settore.

Il settore dell'energia eolica, si legge ancora nel rapporto, è stato penalizzato dalla crisi molto di più di quanto non lo sia stato quello dell'energia solare e fotovoltaica. ''Questa situazione ha scoraggiato gli investimenti che devono fare i conti con una riduzione del credito a condizioni favorevoli da parte delle banche''. Secondo la relazione annuale del Global Wind Energy, la crescita media annuale del mercato mondiale dell'eolico dovrebbe essere dell'8% nei prossimi 5 anni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media