Cerca

Guzzanti prende in giro il Cav e si traveste da "Berlusquoni"

La comica, come sempre, non riesce a trattenersi e ironizza sul suo personaggio preferito

Sabina Guzzanti proprio non riesce a fare a meno del Cav. E così durante il suo programma satirico, "Un due tre stella", la comica ha voluto ironizzare sulle recenti dichiarazioni dell'ex premier Silvio Berlusconi: "Il bunga bunga? Erano solo gare di burlesque". La Guzzanti si è presentata sul palco travestita da Silvio, con un'appariscente boa rosso avvolto sul collo, e si è esibita in uno spettacolo di burlesque. Poi ha concluso il balletto lanciando un guanto ad un Massimo D'Alema estasiato.

Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    01 Maggio 2012 - 01:01

    povero d'un Burlesquone!

    Report

    Rispondi

  • satanik

    30 Aprile 2012 - 08:08

    Hai ragione,se va avanti così, i suoi telespettatori saranno tanti quanti gli elettori di Berlusquoni

    Report

    Rispondi

  • bocciatore

    29 Aprile 2012 - 11:11

    Vorrei dire a paolinopierino che il massimo dell'iralita la provocata quando da satirica intellettualmente illuminata si è fatta fregare quel pò pò di soldini dallo sconosciuto mago della finanza,purtroppo l'ingordigia è cieca e non ragiona.Ossequi.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    28 Aprile 2012 - 19:07

    Porti pazienza. Però, mi scusi, dopo tutte le gentilezze che le ha rivolto, par di capire che lei la segue. Certo, la sventurata non sa che non si può mettere in satira il miglior premier degli ultimi 100 anni. Solo la Guzzanti in Italia non crede alle cene eleganti, che Ruby non è nipote di Mubarak, che l'ex premier non ha mai pagato una donna e altre amenità. Certo lei non apprezza la satira del'artista, liberissimo, tuttavia una risultato lo ha prodotto: le risate che il suo post provoca. Bnanas!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog