Cerca

Lega Nord

Bossi contestato a Crema. Lui: "Vi prendo a pugni"

Il Senatùr risponde ad un gruppo di persone che gridava "Sei un ladro". "Sono solo dei fighetti" la risposta

Umberto Bossi è stato contestato da una trentina di giovani durante il comizio del candidato sindaco della Lega Nord a Crema Alberto Torrazzi. Ai contestatori, tenuti lontani dal palco da un cordone di forze dell’ordine, che gridavano "vergogna, ladroni", il presidente federale del Carroccio ha urlato: "venite vicino, vi faccio sentire la carezza del destro, a voi fighetti di buona famiglia". Bossi ha poi invitato i militanti del Carroccio a stare "tranquilli". "Ci penserà la gente a liquidarli, in cabina elettorale", ha detto. A quelli che gridavano "secessione, secessione", il Senatur ha risposto: "Da quella gente lì, sì. Secedono tutti dalla gente che va a interrompere"

Crema

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • taratata

    30 Luglio 2012 - 00:12

    non se sei rincoglionito o proprio sei nato cosi sei un ladro e i tuoi figli dei coglioni sfigati se tu(vecchio)ci prendi a pugni noi prendiamo te a calci nei coglioni ho un idea emigra in tanzania e' dave hai portato i nostri soldi quelli che ci hai rubato

    Report

    Rispondi

  • vittoriaaa

    01 Maggio 2012 - 07:07

    si è sentito benissimo che chi ha contestato Bossi sono stati 4 infiltrati maleducati, dipietrai, o terronacci che temono che gli venga tolta la flebo che arriva costantemente dal nord. Le indagini non sono ancora concluse e solo gli ignoranti gridano per impedire di parlare, proprio perché non hanno idee e risposte per poter controbattere

    Report

    Rispondi

  • antari

    01 Maggio 2012 - 01:01

    Ma Renzo, non Umberto.

    Report

    Rispondi

  • mizzina

    30 Aprile 2012 - 15:03

    ...l'Italia s'è desta!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog