Cerca

Terrorismo islamico

Attentato in Yemen: 100 morti e 300 feriti

Terroristi suicidi si fanno esplodere in una parata militare

Situazione drammatica nel paese arabo, dove non c'è pace per la popolazione. Dopo le rivolte dello scorso anno durante la primavera araba, anche al Qaeda attacca

Drammatico attentato in Yemen. 96 morti e oltre 300 feriti, tutti militari che partecipavano a una parata in occasione dei 22 anni di riunificazione del Paese. E' accaduto nella capitale Sana'a, dietro al palazzo dell'ex presidente Ali Abdullah Saleh e alla presenza dell'attuale capo di stato, Abde Rabbo Mansur Hadi.

Terrorismo - Il governo ha subito accusato al Qaeda, che si sarebbe così vendicata per l'offensiva lanciata dall'esercito sulle basi nel sud dello Yemen del nucleo terroristico. Le immagini sono andate in diretta sulla televisione nazionale yemenita, che stava seguendo la parata, e hanno fatto il giro del mondo. Nel video si sente disitintamente la detonazione della bomba e si vede la folla spaccarsi e i sopravvissuti scappare, mentre in un lato della piazza restano a terra, devastati dall'esplosione, i corpi di decine di militari. L'attentato è stato compiuto da diversi terroristi suicidi che si sono fatti esplodere confondendosi tra le fila dei militari grazie al travestimento in uniforme. Ma la televisione al-Arabiya parla di militari che si sarebbero fatti esplodere tra i colleghi. Il numero delle vittime sembra destinato a salire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog