Cerca

Videoeditoriale

Belpietro: "Elettori esausti, partiti a rischio estinzione

Il direttore a LiberoTv: "Vince Grillo, perdono tutti i partiti classici. E' l'ultimo avvertimento"

Vince Grillo, perdono i partiti tradizionali. Bersani può dire che il Pd ha conquistato Monza e Como, ma in generale il risultato più clamoroso è l'astensionismo: in pochi sono andati a votare. La sconfitta quindi non è solo del Pdl, finito malamente ko. C'è l'insoddisfazione degli elettori, che hanno le tasche piene di questi partiti e di questi politici. Se anche questa campana resterà inascoltata, i partiti dovranno rassegnarsi a scomparire. Il videoeditoriale del direttore di Libero Maurizio Belpietro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    25 Maggio 2012 - 14:02

    Caro direttore, Piu che esausti ci siamo rotti i c***ni di una banda di cialtroni che nessuno ha eletto e che ci stanno massacrando ed impoverendo.Se Giampirletti ha fatto una legge in cui obbliga il M5S ad avere uno statuto,pena il mancato rimborso elettorale(li ha MAI chiesti?)e la non iscrizione alle liste?Sai quanto ce ne puo' fregare a Grillo?Con questa trovata GENIALE ha regalato almeno 2 milioni di voti al M5S.Se poi insiste...allora sono fatti suoi.Temo che vedro' coronare il mio sogno:I SEGGI DESERTI.

    Report

    Rispondi

  • nehopienele

    23 Maggio 2012 - 01:01

    DEVONO ANDARE TUTTI föra di bal !! Loro e le loro auto blu, i loro vitalizi, le loro scorte !! Ma chi li caga quei poveri cris.. ?? Non valgono nemmeno l'€ 0,50 della cartuccia !!!

    Report

    Rispondi

  • nehopienele

    23 Maggio 2012 - 00:12

    DEVONO ANDARE TUTTI föra di bal !! TUTTI

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    22 Maggio 2012 - 23:11

    Ha vinto Grillo. Risulta che Grillo ha vinto a Parma , unico capoluogo di provincia e in altri due comuni. Ma ha vinto , così ha perso anche il PD dopo la batosta del pdl, e ci si consola del pareggio inesistente. Se Grillo andasse a Roma, chi metterebbe a governare? Qualche furbacchione convertitosi all'ultimo momento, di tutta evidenza perché i grillini possono avere tutto ma non gli amministratori all'altezza. Se il PDL vuole cambiare leader, nome , partito, tattica, vuol dire - al minimo - che sa di aver perso. Squadra che vince non si cambia...qui si cambia tutto senza i soldi di Berlusconi che asserisce di accontentarsi del 20% (cioé di sconfitta futura)e che, nel frattempo, se ne fotte di chi l'aveva votato. Caro Belpietro, un po' di lucidità non fa male. Le regalero' un pallottoliere: occorre!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog