Cerca

Videoeditoriale

Senaldi: "I tre motivi della sconfitta del Pdl"

Cattiva gestione amministrativa, incertezze sull'organizzazione del partito e dubbi sul futuro di Berlusconi: un mix letale

Gli elettori del centrodestra non ne possono proprio più di questo centrodestra. Le ragioni della sconfitta del Pdl a queste amministrative sono tre. Una cattiva gestione delle città, da Parma a Como, con scelta dei candidati deficitaria. Questo partito sconta poi una crisi nazionale: nessuno sa chi lo regga, quali alleati abbia, chi sarà il candidato premier, con quali programma si presenterà. Terzi punto: le incognite sul rinnovamento. Cosa farà Berlusconi? Il videoeditoriale del vicedirettore Pietro Senaldi su LiberoTv.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stabilri

    22 Maggio 2012 - 19:07

    Noi, dico noi cittadini normali, non votiamo più le persone del PDL . Le personeeeee!! Troppo affariste. Per non dire altro. Hanno dimostrato che prima dell'intersse generale viene il loro interesse particolare. Dimostri il contrario se è in grado, le eccezione saranno veramente poche. La sua analisi è sbagliata, vada tra gente e capirà che è così. La gente comune sarebbe disposta a votare .. Chi non ha mai votato per 50anni pur di essere rappresentati da persone prima di tutto onesteeeeeeeee e magari anche capaci. Ma lei la vede la tv? Ci sono dei politici che non sanno neppure parlare decentemente in italiano!!!!! Proponga, da giornalista , che per essere eletti bisogna superare un esame......quello delle elementari

    Report

    Rispondi

  • anxur

    22 Maggio 2012 - 19:07

    "Operare bene per sé e per gli altri, per il bene di tutti" e onestamente, sarebbe quello che ogni cittadino vorrebbe. Purtroppo, come ha insegnato il Capo: basta operare bene per sé e raccontare favole. Gli italiani, ipnotizzati per tanti anni, stanno uscendo dal sonno?- Lo sperano tutti: a destra a sinistra, al cento e agli estremi.

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    22 Maggio 2012 - 17:05

    Hanno Amministrato male perché? Perché si sono sentiti intoccabili e anche Berlusconi a dato un cattivo esempio si è sentito una rock star che può fare come gli pare con le grupies tanto i dischi si vendono lo stesso in politica ci vuole serietà e non sarà rieletto se si ricandida si è bruciato da solo ha dimenticato i suoi successi aziendali non ha MAI ABBASSATO LA GUARDIA COSA CHE HA FATTO IN POLITICA. Nelle amministrazioni locali falliscono perché non fanno l'interesse dei cittadini e se ne fregano. E poi non hanno votato i primi che passavano di lì anzi hanno lavorato bene i grillini come il PDL nel 2008 poi? Regione Lazio 2010 poi? Lombardia? poi?

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    22 Maggio 2012 - 17:05

    Hanno Amministrato male perché? Perché si sono sentiti intoccabili e anche Berlusconi a dato un cattivo esempio si è sentito una rock star che può fare come gli pare con le grupies tanto i dischi si vendono lo stesso in politica ci vuole serietà. Nelle amministrazioni locali falliscono perché non fanno l'interesse dei cittadini e se ne fregano.

    Report

    Rispondi

blog