Cerca

La bomba a Brindisi

Il video. In nome di Melissa: parlano i famigliari delle vittime

Ecco il dramma di Veronica, Vanessa, Azzurra, Selena e Sabrina

 

Parlano i famigliari delle ragazze ferite nell'attentato del 19 maggio 2012 a Brindisi davanti alla scuola Morvillo-Falcone. E raccontano il dramma di Veronica, Vanessa, Azzurra, Selena e Sabrina, che hanno avuto ustioni dal 25% al 60% del proprio corpo, alcune anche in viso. Sognano di tornare alla normalità, ma servono anche risorse finanziarie: hanno bisogno di cure che il servizio sanitario non passa, e di delicati interventi di chirurgia plastica. 

Per dare una mano alle ragazze la cui vita è stata rovinata dal bombarolo folle di Brindisi, Libero ha lanciato una sottoscrizione. Chi vuole può versare il proprio generoso contributo a 
Editoriale Libero srl
Conto "MELISSA"
IBAN : 
IT94R0306909451100000000736

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog