Cerca

Il video

Ti penso e ti copio Chopin:
ecco il plagio di Celentano

di Nazzareno Carusi

Il 7 marzo scorso, su Panorama.it ho raccontato che la canzone di Celentano Ti penso e cambia il mondo è quasi tutta di Chopin. E sul mio blog del TgCom24 (il 20 giugno) ho aggiunto che non è semplicemente che nel pezzo «c’è la mano di Chopin perché l’impianto armonico è quello del Preludio n.20» (come dice Wikipedia sulla base di un’Agi del 22 febbraio), ma che la canzone, salvo qualche screziatura d’armonia, sembra proprio il Preludio op. 28 n. 20 sul quale l’Adriano nazionale canta una melodia che sempre a Chopin è debitrice. Il do minore originale del Polacco lo sentivo, però, abbassato al si bemolle. Fu così che nominai «Bemolleggiato» il Molleggiato. Ecco il video. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog