Cerca

L'intervista

Formigoni a Belpietro: se cade io, cade tutto il Nord

Il Governatore della Lombardia: se il Carroccio vuole il dialogo, ritiri le dimissioni

Il Governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, interviene a La Telefonata di Maurizio Belpietro su Canale 5 dopo l'arresto di Domenico Zambetti accusato di aver "comprato" voti dalla 'ndrangheta. Annuncia decisioni forti e nette. Parla anche del futuro della Regione. "Ho preso atto delle dimissioni della Lega, se conferma le sue decisioni andrò a un rinnovamento completo della giunta. Ma la Lega deve scegliere se stare dentro o fuori".  E avvisa: se cade la Lombardia, in virtù di un unico accordo politico, candono anche il Piemonte e il Veneto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francab

    12 Ottobre 2012 - 08:08

    insomma, apres moi le déluge . non ce ne e' uno che non abbia deliri di onnipotenza. se non ha colpe, lo dimostri, se ne ha ,si faccia indietro.basta pero' con queste minacce di apocalissi varie, sembrano telenovelas di basso profilo e che durano troppo. ich hab die nase voll , tut a ca', via, scio', avete stufatoooooooo

    Report

    Rispondi

blog