Cerca

Lo scontro

La Santanchè a Lillo: "Lei è uno stronzo"

Lite in diretta ad "Agorà" tra l'ex sottosegretaria del Pdl e lo "scudiero" di Marco Travaglio

Botte da orbi tra la pasdaran del Pdl, Daniela Santanchè, e il giornalista della scuderia di Marco TravaglioMarco Lillo. Lo scontro è avvenuto durante la trasmissione Agorà su Rai Tre. Il Fatto Quotidiano e L'Espresso hanno tirato in ballo la Santanchè in un'inchiesta secondo la quale l'ex sottosegretario e altri politici cercavano favori dall'ex presidente della Banca Popolare di Milano, Massimo Ponzellini, arrestato per corruzione cinque mesi fa. Insomma, in televisione andava in onda il consueto "processo mediatico" tanto caro a tutte le penne della premiata ditta Travaglio. Un processo in diretta che fa andare su tutte le furie la Santanchè. Dopo aver ribattuto alle accuse, Daniela apostrofa Lillo: "Lei è uno stronzo". Poi il "gentile" invito a "non sparare cazzate". Quindi l'appuntamento: "Ci vedremo in tribunale con i suoi amici magistrati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciolo66

    17 Ottobre 2012 - 18:06

    Non sei nemmeno l' unghia del dito mignolo del piede della Santanchè.

    Report

    Rispondi

  • latotola

    13 Ottobre 2012 - 13:01

    Grande Santanchè unica che ha il coraggio di cantargliele a questi miseri giornalisti che fanno i preprocessi che poi vengono eseguiti da giudici di parte in tribunale.

    Report

    Rispondi

blog