Cerca

L'altra Casta

Il prete chiama "signora" il prefetto e il collega di Napoli s'infuria: guarda la video-sceneggiata

Riunione sui roghi tossici in Campania: don Maurizio Patriciello prende la parola, cita il prefetto di Caserta e quello di Napoli De Martino s'indigna: "Non ha rispetto per le istituzioni"

Basta un "signora" al posto di "signor prefetto" per scatenare l'ira di De Martino. Ma tra il pubblico qualcuno protesta: "A noi cittadini non ci rispettano da anni!"

di Peppe Rinaldi

A Napoli riunione tra prefetto, autorità e cittadini per discutere dell'emergenza ambientale provocata dai roghi tossici. Questo video, pubblicato su Youtube e sul sito del Corriere del Mezzogiorno, la testimonianza di una scenata surreale. Un parroco di periferia, don Maurizio Patriciello di Caivano, nel Casertano, denuncia la situazione di disagio al prefetto Andrea De Martino citando il suo confronto con il prefetto di Caserta, Carmela Pagano. Don Maurizio la cita come "signora" e De Martino si inalbera: "Come signora? Lo sa di chi sta parlando? E' un prefetto, lei deve portare rispetto per l'istituzione! Lei chiamerebbe mai 'signore' un sindaco? Dov'è il rispetto per le istituzioni? Se io la chiamarei (proprio così, chiamerei, a testimonianza della foga improvvisa del prefetto, ndr) 'signore' invece di 'reverendo', lei che direbbe?". Il parroco balbetta, chiarendo che non aveva alcuna intenzione di offendere il prefetto Pagano, ma De Martino continua a protestare e tra i cittadini presenti in aula qualcuno alza la voce: "A noi cittadini sono anni che non rispetta nessuno!".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ludvig53

    24 Ottobre 2012 - 18:06

    l'arroganza di chi detiene potere in italia non ha limiti, a guardare poi la faccia soddisfatta della SIGNORA poi..........ARROGANTI,ARROGANTI E INUTILI !!!!

    Report

    Rispondi

  • humphrey47

    22 Ottobre 2012 - 22:10

    ....si è offeso !!!!! Ma non gli è fregato un casio di umiliare quel povero prete !!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    22 Ottobre 2012 - 22:10

    A stì secchi di merda,qualcuno ha dato più importanza di quanto meritano, cosi come alle altre categorie privilegiate.Quando seremo stanchi di questa merda,chi li salvera? Stò cazzo...

    Report

    Rispondi

  • lucy

    22 Ottobre 2012 - 17:05

    CI SAREBBE VOLUTO UN " PERNACCHIONE" STILE TOTO !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog