Cerca

Il videoeditoriale

Senaldi a LiberoTv: "Giudici antropologicamente diversi? E se Berlusconi avesse ragione?"

Dal terremoto dell'Aquila alle motivazioni del carcere per Sallusti, pioggia di critiche (giuste) sulle toghe italiane

In poche ore i giudici italiani si sono attirati una buona dose di critiche, ben motivate. A L'Aquila sono stati condannati i sismologi della commissione Grandi Rischi con l'accusa di non aver previsto il tremendo terremoto dell'aprile 2009, avendo sottovalutato lo sciame di scosse. D'ora in poi, il rischio è che ogni "tecnico", nel timore di finire in galera, per precauzione disponga la necessità di evacuazione al primo sussulto. Senza contare, poi, che i processi veri si dovrebbero fare a politici, amministratori e palazzinari, che per ora si salvano. In galera, invece, ci finirà sicuramente il direttore del Giornale Alessandro Sallusti. La Cassazione ha reso note le motivazioni della condanna a 14 mesi di carcere per diffamazione e omesso controllo. Al di là delle storture giuridiche (Sallusti non era l'autore del commento incriminato, lo era Dreyfus-Renato Farina che lo ha ammesso pubblicamente), anche qui il rischio è di veder messa a rischio la libertà di stampa e di opinione. Silvio Berlusconi, qualche anno fa, si beccò insulti dalla sinistra per aver definito i magistrati "antropoliticamente diversi". Sbagliò, ma oggi non ci dispiace affatto e quella frase resta tragicamente attuale. Il videoeditoriale del vicedirettore Pietro Senaldi su LiberoTv.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    24 Ottobre 2012 - 14:02

    Da questa sentenza, vista la sua rapidità, si può dedurre che le lungaggini della maggioranza dei processi forse è dovuta proprio ai giudici, si sa che un qualsiasi cittadino non fa notizia ma la rapidità del processo dovrebbe valere per tutti. Quando si vuole lo si può fare.

    Report

    Rispondi

  • enio rossi

    24 Ottobre 2012 - 11:11

    Ricorda l'URSS di Solgenitzin! Se critichi i magistrati mettono dentro anche te!

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    24 Ottobre 2012 - 09:09

    com'era facile prevedere , Silvio aveva ragione.

    Report

    Rispondi

  • jimizanei

    23 Ottobre 2012 - 20:08

    nessuno ricorda mai, che son MOLTO PEGGIO come CASTA dei politici, in quanto usano a piacimento il ruolo che gli spetta per fare DAVVERO qualisasi cosa vogliano, eliminando come dei RE da regime, qualsiasi persona li "disturbi o intralci"..qualsiasi errore , anche grave e non solo offensivo..NON NE RISPONDONO MAI per legge... se io fossi SALUSTI andrei in carcere, ma il signorino PARASSITA che oltre a condannarmi mi da' PUVBLICAMENTE del deliqneute...deve pagarla, ma MOLTO...LUI deve andare in carcere, licenziato e PORTATA VIA OGNI proprieta. rubata dalle tasche degli italiani... quindi oltre che dementi, iper politicizzati, sono anche la rovina dell'italia per bene, per l'enorme BUCO che creano all'erario (solo di stipendi). Possibile che la gente non sa MAI andare RABIOSAMENTE e IN MASSA in piazza per ste cose , visto che le sentenze DEMENTI riguardano tutti..., e che siamo davvero STUFI MARCI di pagarli e farci giudicare cosi MALE da loro ??? condivido SALUSTI, infame e' il giudice

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog