Cerca

Il documento

Il video. Fuorionda contro la Salsi: "Putt... era e putt... resta"

Il documento esclusivo di TgCom24: due fedelissimi di Beppe Grillo la attaccano a Bologna

 

Mercoledì sera, a Bologna, la riunione dei "grillini dissidenti". L'intervento più atteso era quello di Federica Salsi, consigliere comunale proprio a Bologna, ormai celebre per l'attacco di Beppe Grillo con tanto di riferimento al "punto G" (alias la televisione) che arrivò dopo la partecipazione della Salsi a Ballarò. Scontati gli applausi raccolti dalla consigliere al "convegno dei ribelli". Così la polemica tra Grillo e la Salsi sembrava rientrare, pur lentamente. Peccato che un documento esclusivo di TgCom24 riaccenda lo scontro in modo fragoroso e, se possibile, lo riporta a livelli ancor più vertiginosi.

Il fuorionda - "Avevano detto che non si doveva fare gossip...il mestiere di...il mestiere di...della Fede", dice un militante. E un secondo rincara: "Puttana era e puttana resta". Quindi ancora la prima voce: "...non è mica andare in televisione, è fare qualcos'altro...". Questa parte del fuorionda trasmesso da TgCom24. Ma chi è che attacca in modo così violento la Salsi? Si tratta di Marco Piazza e Massimo Bugani, due membri del Movimento 5 stelle bolognese, due esponenti considerati tra i "fedelissimi" di Beppe Grillo, presenti alla riunione di mercoledì sera".

"Me lo dicano in faccia" - La Salsi, interpellata sempre da TgCom24, ha voluto commentare il duro fuorionda dei suoi colleghi grillini, che non lesinano parole grosse nei confronti della ribelle. "Ho visto l'agenzia di stampa con i 'complimenti' a me indirizzati - ha scritto in un sms -. L'unca cosa che ho da dire è che avevano un'occasione per dirmi in faccia quello che pensavano e non l'hanno saputa cogliere". La Salsi poi conclude: "Per il resto, voglio essere lasciata in pace. Ho due bambini a casa malati, spero che abbiano la televisione spenta".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog