Cerca

Condanna di 14 mesi per diffamazione

Sallusti, no ai domiciliari: il video integrale della conferenza stampa

Il direttore del Giornale ai giudici: "Mandatemi in carcere oppure io evaderò da casa per lavorare e dirigere il quotidiano"

La conferenza stampa integrale del direttore del Giornale Alessandro Sallusti, condannato a 14 mesi di carcere per diffamazione. Pena che dovrà scontare ai domiciliari, ma Sallusti non ci sta: "O vado in carcere oppure continuo a lavorare e fare il direttore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianko

    02 Dicembre 2012 - 14:02

    "In un Paese qualunque chi ha in mano Giustizia e Media governa in maniera dittatoriale." lo aveva già previsto Gramsci che aveva sì 2 gobbe ed era un pigmeo (oltre alla tubercolosi ossea.. visto che i sinistrati mentali si soffermano sempre pesantemente sulla statura del berlusca) ma un cervello luciferino; infatti raccomandava ai 'compagni' di intrufolarsi in questi settori e nell'intellighentia in genere.. abbiamo visto poi, storici fetenti, registi idem, scrittori, artisti ecc, tutti +/- miliardari ma col cuore sx, 'sti pezzi di merda venduti (molti poi ex fascistoni come scalfari & c...) è la destra che latita in questo campo, ma è difficile fare carriera se non si lecca il culo ai "sinistroidi al caviale"

    Report

    Rispondi

  • castellani

    01 Dicembre 2012 - 15:03

    sognare. Facci sei un grande. Sandro: grazie.

    Report

    Rispondi

  • rosablulibero

    01 Dicembre 2012 - 14:02

    Non facciamola tanto lunga: la Magistratura milanese vuole colpire Berlusconi e i suoi interessi. E' chiarissimo! Tutta la stampa italiana deve essere dominata dal pensiero unico e veicolare sempre e solo le stesse idee senza possibilità di leggere o ascoltare qualcos'altro. W la Democrazia!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    01 Dicembre 2012 - 14:02

    un Direttore che mostra le palle all`incontrario di molti Giornalistim falsi e venduti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog