Cerca

Segnale di civiltà

Il Milan lascia il campo della Pro Patria per insulti razzisti: il video

Cori contro i giocatori di colore rossoneri Boateng, Niang, Muntari ed Emanuelson: al 26' il Diavolo abbandona l'amichevole a Busto Arsizio

L’amichevole Pro Patria-Milan è stata definitivamente interrotta a causa del ritiro dal campo del Milan dopo che una minoranza di tifosi della Pro Patria ha rivolto insulti razzisti ai giocatori di colore del Milan BoatengNiang e Muntari. La squadra rossonera per dare un segnale forte ha deciso di non tornare sul terreno di gioco. Un test dunque poco "amichevole" a Busto Arsizio per la squadra di Allegri, che ha lasciato il campo di gioco al 26' del primo tempo. Il resto dei supporter presenti sugli spalti si è dissociato dalle manifestazioni razziste. Nel video di Milan Channel l'uscita dei giocatori.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog