Cerca

Selfie

Bonanini, l'ex Pd in lista con Silvio: "Io voltagabbana? Volevano farmi morire in galera"

5

"Abbandonato dal Pd mentre ero in galera e in fin di vita". Franco Bonanini spiega perché ha deciso di lasciare il Partito democratico per candidarsi alle Europee nella circoscrizione Nord Ovest nella lista di Forza Italia. Report lo ha definito "il faraone delle Cinque Terre", "indagato da una vita". Ma Bonanini, intervistato nella web rubrica Selfie, racconta la sua storia: "Ero arrivato a pochi giorni dalla morte, grazie a un trapianto di fegato sono riuscito a scamparla. Pensavo che quella fosse la prova peggiore che mi avesse riservato la vita. E invece, dieci mesi dopo l'intervento, sono stato portato in galera. In carcere non c'erano i farmaci che prendevo a casa ed è stato difficile reperirli". Nel Pd nessuno l'ha difeso e nessuno si è fatto carico del suo caso: "In gioventù mi riconoscevo nella sinistra, che era garantista e prestava attenzione ai diritti. Ma quella sinistra non c'è più. Sono fortunato che Forza Italia mi abbia permesso di fare ancora politica, raccontando la mia testimonianza. Berlusconi è una vittima della giustizia, la gente comune non si rende conto che siamo tutti in pericolo a causa della malagiustizia. Molti credono che la cosa riguardi solo i potenti. E invece può toccare a tutti".

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • padgreen

    21 Maggio 2014 - 19:07

    Dalla Trasmissione TV REPORT: FRANCO BONANINI, nonostante sia stato messo in galera e sia sotto Processo per lo scandalo e i disastri occorsi al Parco delle Cinque Terre in La Spezia, riprova a candidarsi alle Europee nelle file di Forza Italia. Questo dopo una vita passata nel PD con i cui voti, SUBITO DOPO USCITO DI PRIGIONE (ndr) era già stato eletto Europarlamentare alle scorse Elezioni. Quest

    Report

    Rispondi

  • filder

    20 Maggio 2014 - 21:09

    Mi fa piacere sentire qualcuno che fortuna,nella sfortuna ha il coraggio a fare mea culpa: meglio tardi che mai ed auguro a Bonanini tanti Auguri per la sua salute

    Report

    Rispondi

  • ulanbator10

    20 Maggio 2014 - 20:08

    La magistratura ha un tale potere ed ha raggiunto una tale impunita' ( Magistratura Democratica agisce né piu' né meno come la massoneria), che non guarderanno in faccia a nessuno per mantenere i loro previlegi, che grazie alla sinistra oggi, e nel 1992 anche alla Lega Nord, hanno ottenuto. Solo uno scontro all'arma bianca (figurato) lanciato da tutti i politici porterà un vento di vera libert

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media