Cerca

New York

Turista italiano ucciso nel Bronx con un pungo in faccia

Un cittadino italiano residente in Svizzera è stato ucciso nel Bronx, a New York, dopo essere stato colpito al volto da un pugno fuori da un negozio nel quartiere di Fordham. È quanto riporta il sito internet del New York Post, che ha anche pubblicato un video della sorveglianza che riprende il momento in cui l’uomo, non ancora identificato perché la famiglia non è stata ancora avvertita, viene colpito. Nel filmato si vede l’uomo che, senza maglietta e forse ubriaco, si avvicina a un giovane e probabilmente gli dice qualcosa; subito dopo il giovane lo colpisce al volto con un pugno che fa immediatamente cadere all’indietro l’italiano. L’uomo, che nella caduta ha battuto la testa, è stato portato all’ospedale St. Barnabas, dove però è stato dichiarato morto. La polizia, riporta il giornale newyorkese, è alla ricerca dell’aggressore. Secondo le fonti del New York Post, l’uomo viveva in Svizzera ed era a New York per far visita alla fidanzata; ieri avrebbe dovuto prendere un aereo per tornare a casa ma non si è imbarcato. Il proprietario del negozio davanti al quale è avvenuta l’aggressione, Julio Minier, ha detto che l’italiano ha provocato il suo assassino continuando a chiedergli di comprargli una birra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • peroperi

    25 Maggio 2014 - 11:11

    cavoli....cosa gli avra' detto mai per farlo arrabbiare così tanto?

    Report

    Rispondi

  • fulcrum29

    25 Maggio 2014 - 10:10

    Se in italia un nero (afroamericano per gli ipocriti) fosse stato ucciso da un bianco (euro europeo per par condicio) sarebbe scoppiato il caos, ma siccome a morire è stato il bianco va tutto bene: un altro ottimo esempio di razzismo versi i bianchi.

    Report

    Rispondi

  • attualità

    24 Maggio 2014 - 19:07

    Sara' facilissimo individuarlo : Ma in America quanti c'e'ne saranno con quel fisico?

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    24 Maggio 2014 - 18:06

    se accadeva ad un americano in Italia,ma lo sai quante ne dicevano..!

    Report

    Rispondi

blog