Cerca

Philadelphia

Picchiata e la buttata sui binari della metro per un cellulare

Una donna attende la metropolitana seduta su una panchina. Ma un uomo si avvicina e la prende a calci e pugni per avere il suo cellulare. Poi la trascina sui binari

1

Le immagini sono forti. Una ragazza a Philadelphia sta aspettando che arrivi la metro. Sta usando il suo cellulare. E' seduta su una panchina vicino ai binari. Un uomo si avvicina e con inaudita violenza la colpisce duramente a calci e pugni. L'uomo vuole rubarle il cellulare. Dopo averla percossa per un pò la prende per le gambe e la trscina vicino i binari. Ad un certo punto decide di buttarla proprio in mezzo ai binari. Dopo essersi liberato della ragazza l'uomo si avvicina alla panchina per raccogliere il cellulare e dopo fugge via. Fortunatamente la ragazza dopo riuscirà a salvarsi. Prima che arrivi il treno lei riesce a tornare sulla banchina del binario. Una storia che nella sua violenza ha per una volta un lieto fine.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ludvig53

    20 Gennaio 2013 - 17:05

    digiuneresti per un tipo simile ?????????????????

    Report

    Rispondi

media