Cerca

Le ricette

Trofie al pesto

PREPARAZIONE: 15 minuti + cottura 10 minuti

17 Luglio 2014

0

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua leggermente salata e portatela a bollore.

Nel frattempo sbucciate le patate e pulite i fagiolini. Tagliate le patate a pezzetti piuttosto regolari e di media grandezza e metteteli a bollire insieme ai fagiolini per circa 10 minuti, quindi scolateli e teneteli da parte.

Rimettete la pentola sul fuoco e salatela con il sale grosso.

Lavate le foglie di basilico e asciugatele su carta da cucina tamponandole delicatamente.

Mettete nel mortaio i pinoli e l'aglio, privato dell'anima interna. Pestate. Aggiungete una presa di sale grosso e le foglie di basilico. Con un movimento rotatorio del pestello rompete dolcemente le foglie. Unite quindi il Grana e il Pecorino. Versate l'olio a filo e amalgamate bene il tutto.

Quando l'acqua raggiunge il bollore versate le trofie e lasciatele cuocere il tempo indicato sulla confezione. Una volta ultimata la cottura della pasta, scolatela, unitela in un piatto da portata con le patate e i fagiolini e condite il tutto con il pesto. Servite le trofie al pesto in tavola ben calde.

INGREDIENTI x 4

320 gr di trofie
200 grdi fagiolini
40 gr di basilico
2 patate
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di Pecorino grattugiato
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
1 cucchiaiodi pinoli
1,5 dl di olio extra vergine d'oliva
sale
sale grosso
pepe

Per questa ricetta ringraziamo www.Youchef.tv

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media