Cerca

Bagno di paura

Ostia, avvistato uno squalo con il suo piccolo

Paura e sgomento nel pomeriggio a Ostia per l’avvistamento di uno squalo con piccolo al seguito. Intorno alle 17 qualcuno ha visto la verdesca, di circa due metri di lunghezza, al di là delle boe mentre si avvicinava alla riva. Immediata la reazione delle decine di bagnanti che cercavano in acqua ristoro dalla calura, con annesse scene di panico anche tra chi era sul bagnoasciuga. E' avvenuto tra la spiaggia della tenuta di Castelporziano e lostabilimento La Marinella, ma l’animale è stato visto dalle spiagge di almeno altri sei lidi.  

La reazione - A intervenire è stata una pattuglia della Guardia Costiera, che ha invitato i bagnanti a uscire dall’acqua in via precauzionale. Dopo qualche minuto la verdesca si è comunque allontanata verso il mare aperto. "La verdesca è lo squalo più innocuo che ci sia - ha commentato un membro dello staff dello stabilimento Il Corsaro, uno di quelli attraversatì dallo squalo - aveva vicino a sè un altro esemplare di dimensioni minori, probabilmente il suo piccolo. Le verdesche si avvicinano nelle acque più tiepide e non è la prima volta che accade, anche se qui era da tempo che non si vedeva uno squalo. Sono animali tranquilli - ha continuato - ma la gente, anche se gli attacchi di squali non provocati sono rari, li teme moltissimo». Meno tranquilli i bagnanti dello stabilimento La Marinella nel punto in cui lo squalo si è avvicinato di più alla riva: "Era a meno di 10 metri dal bagnoasciuga - hanno raccontato dal lido - la gente è schizzata fuori dall’acqua terrorizzata. Erano anni che a Ostia non si vedevano degli squali"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    13 Agosto 2014 - 13:01

    Panico per "uno" squalo in acqua ? Sapeste quanti ce ne sono nei palazzi del potere !

    Report

    Rispondi

blog