Cerca

Preti partigiani

Don Gallo ne ha fatta un'altra:
canta in Chiesa "Bella Ciao"

Record di visualizzazioni e condivisioni del video del sacerdote "antagonista" che durante la messa intona la canzone partigiana

 

Non è il palco del Primo Maggio, nè una manifestazione in piazza, eppure don Andrea Gallo non ci ha pensato troppo prima di intonare Bella Ciao e coinvolgere a cantare l'inno partigiano le decine e decine di fedeli che affollavano la chiesa di San Benedetto a Genova per la messa del 42esimo anniversario della comunità. Non solo. A un certo punto si è tolto il paramento sacro che portava sopra alla tonaca e ha iniziato a sventolarlo come fosse una bandiera rossa tra gli applausi dei fedeli. Il video è finito su YouTube e in meno di un mese ha registrato il record di oltre 200 mila condivisioni: un vero e proprio boom per una funzione religiosa.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lorenzovan

    22 Maggio 2013 - 19:07

    e critica pure i morti si puo' o non essere d'accordo con D.Gallo...ma NESSUNO puo' mettere in dubbio la sua assoluta coerenza di cristiano certo ..non ha fatto carriera certo non ha lasciato milioni come D.Bozzo...o debiti come l'altro imprenditore ospedaliero... certo non e' mai stato una persona facile..especialmente con i potenti per questo cari fascionegazionisti tacetevi e per una volta nella vostra vita se ci riuscite abbiate vergogna.. non penso che il suo Giudice gli rimproverera' DI AVER CANTATO "O BELLA CIAO" o di aver trattato da esseri umani i piu' reietti della societa' in fondo...cari cattolici ipocriti,il vostro Gesu' non faceva lo stesso ??

    Report

    Rispondi

  • lorenzovan

    22 Maggio 2013 - 19:07

    e critica pure i morti si puo' o non essere d'accordo con D.Gallo...ma NESSUNO puo' mettere in dubbio la sua assoluta coerenza di cristiano certo ..non ha fatto carriera certo non ha lasciato milioni come D.Bozzo...o debiti come l'altro imprenditore ospedaliero... certo non e' mai stato una persona facile..especialmente con i potenti per questo cari fascionegazionisti tacetevi e per una volta nella vostra vita se ci riuscite abbiate vergogna.. non penso che il suo Giudice gli rimproverera' DI AVER CANTATO "O BELLA CIAO" o di aver trattato da esseri umani i piu' reietti della societa' in fondo...cari cattolici ipocriti,il vostro Gesu' non faceva lo stesso ??

    Report

    Rispondi

  • lorenzovan

    22 Maggio 2013 - 19:07

    e critica pure i morti si puo' o non essere d'accordo con D.Gallo...ma NESSUNO puo' mettere in dubbio la sua assoluta coerenza di cristiano certo ..non ha fatto carriera certo non ha lasciato milioni come D.Bozzo...o debiti come l'altro imprenditore ospedaliero... certo non e' mai stato una persona facile..especialmente con i potenti per questo cari fascionegazionisti tacetevi e per una volta nella vostra vita se ci riuscite abbiate vergogna.. non penso che il suo Giudice gli rimproverera' DI AVER CANTATO "O BELLA CIAO" o di aver trattato da esseri umani i piu' reietti della societa' in fondo...cari cattolici ipocriti,il vostro Gesu' non faceva lo stesso ??

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    27 Gennaio 2013 - 08:08

    Più che un prete di strada è un prete da strada

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog