Cerca

Il pagellone

Vittorio Feltri a Franco Bechis: "Non ne posso più di Papa Francesco in tv"

"Quando è stato eletto e si è presentato dicendo buonasera, Papa Francesco mi era pure simpatico. Ma dopo un anno che tutte le sere accendo la tv e lo trovo nei tg non ne posso più". Così Vittorio Feltri racconta alla trasmissione Il Pagellone (registrata a Capalbio Libri) della web tv di Libero il suo rapporto con il Pontefice. "Sono miscredente, ma non anticlericale - spiega Feltri - e ho anche un'amicizia con un monsignore. Però vedere sempre i tg con il Papa, la Concordia, e quel Giorgio Napolitano che ha gestito il Quirinale come un negozio di frutta e verdura mi ha stufato". Davanti a Feltri a difendere il Papa c'era Luigi Bisignani che ha raccontato un aneddoto per provare a renderlo simpatico: "lo andavo a sentire nella chiesa argentina di Roma. Lui arrivava in bus e sfoderava il suo abbonamento all'Atac, dicendo: forse sono l'unico che paga il biglietto...".

 

Feltri e il pagellone / 1: "Il senato? Facciamone un hotel"

Feltri e il pagellone / 2: "Prendiamoci la Merkel"

Feltri e il pagellone / 3: "Renzi è già finito"

Feltri e il pagellone / 4: "Sto sulle palle a Berlusconi"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luigifassone

    19 Agosto 2014 - 13:01

    Ripeto e ripeto ancora :Occhio,caro Dott.Feltri. Perchè quello,appena libero dagli impegni coreani,arriva e...le telefona !

    Report

    Rispondi

  • salvapo

    18 Agosto 2014 - 10:10

    D'accordo Feltri,anche perchè ritengo responsabile insieme a quell'alfano di questa ondata di immigrati,illusi di poter trovare da noi il Paradiso terrestre. Non ne possiamo più.

    Report

    Rispondi

  • bonavia

    16 Agosto 2014 - 11:11

    Anche lei, caro Feltri, non scherza in fatto di presenze televisive. Fatti i debiti paragoni poi: un papa è unico, di giornalisti bravi nel mondo direi qualche centinaia. E poi come si dice (lei pure non è indenne) in questi casi di personaggi o programmi che ci stanno sulle scatole, basta cambiare canale. O si agita perché Bergoglio trova nel filosofo di Repubblica lo scriba preferito?

    Report

    Rispondi

    • pastello

      02 Aprile 2015 - 15:03

      Feltri spesso in televisione? Può darsi, ma è sempre un piacere ascoltarlo e soprattutto non ci rifila le banalità a cui ci ha ormai abituati Francesco.

      Report

      Rispondi

  • fossog

    14 Agosto 2014 - 15:03

    Bravo Feltri, e si tratta di ''inganno al popolo'', e non solo di fastidio. Non c'è TG di TV pubblica-privata nazionale che quattro-cinque volte al giorno per ogni TG non ci SCOCCI con questo infido gesuita, la pecora che bela Ma Morde. Morde con l'Eterologa, morde con il Fine Vita, morde con i Diritti Civili, morde con le Sovvenzioni, ed i suoi denti sono NcD e i maledetti poltici venduti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog