Cerca

La rubrica

Luciano Moggi: "Il Milan? E' costruito male. Occhio alla Roma in Champions..."

3

Torna Luciano Moggi con Il calcio dal suo punto di vista. Dopo due giornate di campionato e una di Champions League, intervistato da Fabrizio Biasin, l'ex dg della Juventus tira le prime conclusioni. Sul Milan spiega che nonostante il buon inizio "è costruito male": i rossoneri, dunque, non si devono aspettare nulla di buono. Poi si passa alla Roma, reduce dalla pirotecnica vittoria sul Cksa di Mosca. Un Moggi profetico ha pochi dubbi: "Farà meglio in coppa che in campionato". Infine una battuta sull'Inter: "Occhio, per il secondo posto c'è anche la squadra di Mazzarri...".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gialdon

    19 Settembre 2014 - 16:04

    Caro Moggi, e' incredibile come le tue previsioni alla fine risultino essere il contrario dei tuoi pronostici. Infatti la Roma verra' regolarmente eliminata dalla Champions perche' gioca un calcio all'italiana che non puo' competere con quello inglese, spagnolo e tedesco. Inoltre, se la Roma Vincesse lo scudetto, la ragione sta nel fatto che alla Roma e' stato redatto un calendario su misura!

    Report

    Rispondi

  • pulraf

    19 Settembre 2014 - 12:12

    Abbiamo gli attaccanti in Italia e andiamo a prendere Torres, 30 anni, riserva in Inghilterra. Ma finiamola con questi stranieri. Inter ieri aveva una formazione formata da 10/11 di stranieri, la Fiorentina di 10/11 stranieri, il Napoli 11/11 stranieri, il torino 8/11 stranieri, Roma 8/11 stranieri, il Milan 8/11 stranieri ecc. I nostri giovani invece stanno a marcire in panchina o nei vivai.

    Report

    Rispondi

  • pulraf

    19 Settembre 2014 - 12:12

    Purtroppo ha ragione moggi, il Milan è stato costruito male, anzi malissimo. Si sono acquistati a parametro zero, scarsi e con ingaggi favolosi. Hanno tutti lo stesso ruolo, sono tutti trequartisti. La difesa? Peggio di prima. Si è voluto privilegiare il centrocampo (tutti uguali) dimenticandosi, per il terzo anno consecutivo, della difesa affidandosi a due stranieri a parametro zero ben pagati.

    Report

    Rispondi

media