Cerca

Lo schianto

Jules Bianchi, il video-choc dell'incidente a Suzuka

Immagini forti, terrificanti, che filtrano il giorno successivo alla censura operata dal circus di Formula 1. Nel video pubblicato su YouTube si vede l'incidente di Jules Bianchi al Gran Premio di Suzuka. Nelle immagini ecco il pilota 25enne della Marussia finire sotto alla gru impegnata nel recupero della vettura di Adrian Sutil, uscito fuori pista poco prima. Il pilota francese è ancora ricoverato in gravi condizioni al Mie General Hospital di Yokkaichi, dove con un'operazione è stato ridotto l'edema al cervello per il quale rischia la vita. La clip è filtrata quasi 30 ore dopo il tragico schianto.

Gravi condizioni - Bianchi, raggiunto dai suoi famigliari in ospedale, resta in condizioni critiche ma stabili dopo l'operazione al cervello, durata circa tre ore. Il driver 25enne, secondo i media giapponesi, non sarebbe in grado di respirare senza l'ausilio dei macchinari. La situazione, come rivela anche L'Equipe, è incerta: "E' impossibile sapere se Jules ha trascorso una buona notte, se sia stato operato una seconda volta o se sia in coma, artificiale o no, o se respira da solo o meno". La Marussia, da par suo, spiega il suo silenzio in merito allo stato di salute del pilota. In una nota il team di Formula 1, ringraziando "il grande sostegno e affetto per Jules e la squadra in questo momento molto difficile", chiede: "Abbiate pazienza e comprensione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • inogard

    07 Ottobre 2014 - 10:10

    Fino a quando la F1sara diretta da una direzzione gara di DINISAURI questi saranno i risultati,ricordiamoci che il direttore di gara era capo meccanico della brabam quando il proprietario era Ecleston..... io hq 65 anni ,all'epoca che ero con Minardi in f1 loro arano piu anni di mè.......LO SPORT DELLA VELOCITA GESTITO DA DEI DINOSAURI.....

    Report

    Rispondi

  • morello

    07 Ottobre 2014 - 09:09

    A parte la Safety C. ,ma non ci usano piu' le bandiere gialle in pista?

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    06 Ottobre 2014 - 16:04

    assurdo, purtroppo si era capito che si era infilato sotto la gru ma non in questo modo.

    Report

    Rispondi

blog