Cerca

La telefonata

Olivero (Monti) a Belpietro: "Servirà una manovra aggiuntiva"

Il co-fondatore di Scelta civica, capolista al Senato: "Vendola al governo inquieterebbe i mercati. Mps? Lo scandalo riguarda altri partiti..."

"La situazione internazionale impone una manovra correttiva". Andrea Olivero, co-fondatore di Scelta civica con Monti per l'Italia e capolista candidato al Senato in Piemonte, conferma quanto anticipato in modo sibillino dallo stesso Mario Monti a Omnibus, lunedì mattina su La7. Ospite del direttore di Libero Maurizio Belpietro a La telefonata su Canale 5, Olivero ha poi lanciato una stilettata agli alleati del Partito democratico: "Una scelta estremista, tipo Vendola al governo, inquieterebbe i mercati". Nessun imbarazzo, invece, per lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena, che "non tocca il governo ma riguarda altri soggetti politici", punge ancora Olivero. E sul candidato di Monti proveniente dal CdA di Mps, Alfredo Monaci, Olivero taglia corto: "Nessun problema".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog