Cerca

Criticato

Bufera sul videogame omofobo: "Trova il gay e sparagli. E se perdi lui ti..."

1

Le associazioni Lgbt intraprendono una nuova battaglia, nella guerra contro l'omofobia. Il nuovo nemico da abbattere è un primitivo videogame comparso online nel quale un cacciatore deve uccidere dei gay. Il gioco addirittura disponibile in due lingue, francese ed inglese, presenta al suo pubblico il povero bracconiere come vittima; aggirandosi per un bosco l'uomo armato di fucile deve "difendersi" dalle imboscate improvvise di uomini nudi pronti a violentarlo. La richiesta ovviamente da parte degli oppositori è la rimozione dal portale che ospita tanti altri videogiochi in Java.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    04 Gennaio 2015 - 09:09

    Ma andate a cagare,quel gioco è vecchio di almeno 15 anni.

    Report

    Rispondi

media